Vai alla home di Parks.it

Interventi per la conservazione dei chirotteri nei nostri Parchi fluviali.

Sistemate le bat-box sotto i ponti

(23 Set 20) Stanno terminando gli interventi per la conservazione dei chirotteri nei nostri Parchi fluviali.

I colleghi dell'Area Conservazione hanno elaborato l'installazione di bat-box su 9 ponti che attraversano i nostro corsi d'acqua nei Parchi Stirone, Taro e Trebbia e proprio in questi giorni sono stati avviati i lavori.


I chirotteri sono il secondo gruppo di mammiferi più numeroso al mondo. In Emilia Romagna sono tutelati dalla L.R. 15/06 sulla Fauna Minore, inoltre alcune specie sono particolarmente protette ai sensi della Direttiva Europea "Habitat".


Questi divoratori di zanzare e altri insetti notturni, soffrono di gravi problemi di conservazione dovuti alla perdita di habitat, alla diminuzione delle risorse alimentari e alla chiusura delle fessure e cavità, soprattutto per le specie che utilizzano gli edifici come rifugi notturni.


Per cercare di ovviare a questa situazione, anche allo scopo di sensibilizzare i cittadini dell'importanza di queste specie, ogni ponte presente nelle aree protette fluviali è stato dotato di diverse bat-box, realizzate in materiale duraturo e fissate alla muratura.


Il prossimo passo sarà il monitoraggio dell'avvenuta colonizzazione.Foto Renato Carini.

 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2020 - Ente di gestione per i Parchi e la Biodiversità - Emilia Occidentale