Vai alla home di Parks.it

Il mondo segreto dei laghi

Due giornate tematiche dedicate ai laghi di origine glaciale del nostro Appennino

Da Venerdì 31 Maggio a Sabato 1 Giugno 2019

Due giornate, tra la città e l'Alta Val Parma, dedicate alle pubblicazioni e agli studi più recenti sul tema dei laghi di origine glaciale dell'Appennino Parmense.

Si inizia Venerdì 31 maggio alle ore 15.00 al Campus Universitario (Parco Area delle Scienze 11/A Parma), presso il Centro Congressi Qo2, con il seguente programma: 

Presentazione del libro Still Waters di Curt Stager, a cura dell'autore 

Francesco Nonnis Marzano (docente Università Parma Dipartimento Scienze Chimica, vita e sostenibilità ambientale): Il salmerino alpino: storia di una specie polare in un lago Appenninico 

Rossetti Giampaolo (docente Università Parma Dipartimento Scienze Chimica, vita e sostenibilità ambientale): Ecologia dei Laghi dell'Appennino tosco emiliano 

Eric Holmlund (Paul Smith's College): Diffusione delle specie invasive e relative prevenzioni

Si prosegue il giorno dopo, 1 giugno 2019 alle ore 10.00 presso il Rifugio Lagoni Corniglio (Pr):

Introduzione a cura del Presidente del Parco Nazionale dell'Appennino tosco emiliano Fausto Giovanelli 

Presentazione del libro Still Waters di Curt Stager

Presentazione della carta geologico-naturalistica: " Dai Lagoni a Monte Matto sulle tracce di antichi ghiacciai" a cura della Regione Emilia Romagna con la partecipazione degli autori:

Giovanna Daniele (Servizio Geologico, Sismico e dei Suoli Regione Emilia-Romagna)

Mariangela Cazzoli (Geologa)

Alessandra Curotti (Geologa)

A seguire piccolo buffet per i partecipanti

Nel pomeriggio escursione guidata tematica ai Lagoni e a Lago Scuro



Luogo: Parma, Campus Universitario e Rifugio Lagoni (Corniglio PR)
Provincia: Parma Regione: Emilia-Romagna
La locandina dell'iniziativa
La locandina dell'iniziativa
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2019 - Ente di gestione per i Parchi e la Biodiversità - Emilia Occidentale