Vai alla home di Parks.it

Parco Regionale dei Colli Euganei

www.parcocollieuganei.com
 

Maronari del Venda

La coltivazione del castagno per la produzione del frutto (castagna o marrone) nel territorio dei Colli Euganei ha origini antichissime risalenti all'epoca romana, come testimonia Plinio (I sec. a.C.) raccontando che l'innesto dei castagni fu insegnato ai napoletani dall'estense Corelio. Il castagno cresce su terreni silicei come quelli derivanti da rocce vulcaniche dei Colli Euganei e ricopre in prevalenza i versanti settentrionali più freschi, pur essendo presente, come in questo caso, anche in altre zone. La fioritura avviene verso fine maggio - giugno ed emana un tipico odore molto pregnante. I frutti, derivanti ciascuno da un fiore, maturano all'interno del caratteristico riccio spinoso; più precisamente si parla di castagna quando in ciascun riccio maturano due o tre frutti, di marrone quando la varietà di castagno porta a maturazione un solo esemplare per riccio. Il maronàro è ottenuto tramite innesto dal castagno, procedimento che consente la produzione di frutti più grossi e gustosi. Questi maestosi alberi secolari sono riconoscibili anche per le fessurazioni del tronco a spirale sinistrorsa che li fa apparire come avvitati su sé stessi.

Altre info

Località: M. Venda, Cinto Euganeo Comune: Cinto Euganeo (PD) Regione: Veneto
(31347)Maronari del Monte Venda, lungo il sentiero n. 9
Maronari del Monte Venda, lungo il sentiero n. 9
Libri e guide
Carta Turistica dei Colli Euganei
Carta Turistica dei Colli Euganei
Prezzo: 8,00 €
Articolo momentaneamente non disponibile sull'Emporio dei Parchi
Articolo momentaneamente non disponibile sull'Emporio dei Parchi
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2022 - Ente Parco Regionale dei Colli Euganei