Vai alla home di Parks.it
 

Dal 26 al 29 giugno i valutatori Unesco saranno nel Parco

(Gavorrano, 26 Giu 22) Il Parco delle Colline Metallifere fa parte della UNESCO Global Geoparks  Network dal 2010 con il nome di Tuscan Mining Geopark. Gli UNESCO Global  Geoparks sono attualmente 177 in 46 nazioni del mondo. In Italia i  Geoparchi UNESCO sono 11. Ogni 4 anni i geoparchi per permanere nella rete sono sottoposti ad una  procedura di rivalidazione che consiste nell'inviare un Report e  ospitare due valutatori per una missione di controllo per 4 giorni. I  valutatori sottometteranno un report all'UNESCO Global Geoparks Council è l'autorità che decide se il geoparco esaminato debba ottenere il  cartellino verde (prossima valutazione dopo 4 anni), cartellino giallo (prossima valutazione dopo 2 anni), cartellino rosso (espulsione).

Il Parco delle Colline Metallifere dopo l'ingresso nel 2010, ha affrontato due missioni di rivalidazione nel 2014 e 2018 ottenendo entrambe le volte il cartellino verde. Quest'anno la missione avrà luogo dal 26 al 29 giugno ed i due  commissari, accolti dalla presidente del Parco Lidia Bai e dalla direttrice Alessandra Casini, visiteranno le porte del Parco, incontreranno amministratori  pubblici, operatori culturali, portatori di interesse per verificare i  progressi fatti dal geoparco negli ultimi 4 anni. "La missione di rivalidazione – afferma Lidia Bai – è un momento molto importante per il  Geoparco non solo per verificare il lavoro fatto, ma anche per ricevere raccomandazioni per migliorare".

Maggiori informazioni

Dal 26 al 29 giugno i valutatori Unesco saranno nel Parco
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2022 - Consorzio del Parco Tecnologico e Archeologico delle Colline Metallifere Grossetane