Vai alla home di Parks.it

Parco Naturale Regionale Costa Otranto - S.Maria Leuca - Bosco Tricase

www.parcootrantoleuca.it
Banner Locale per la promozione del territorio

Giornate Europee del Patrimonio: L'Alca di Maglie racconta così "Patrimonio e Natura"

Il 23 e il 24 Settembre aprono le porte la biblioteca e il Museo per raccontare la storia, la natura e i segreti delle antiche colture

(Andrano, 18 Set 17) Il 23 e il 24 settembre 2017 tornano le Giornate Europee del Patrimonio, promosse dal Consiglio d'Europa dedicate quest'anno a "Patrimonio e Natura" e L'Alca, il complesso culturale della Città di Maglie che Comprende il  Museo Civico di Paleontologia e Paletnologia  Decio de Lorentiis e la  Biblioteca Comunale  Francesco Piccinno, apre le sue porte. L'iniziativa si rivolge ad un vasto pubblico, con un programma (completamente gratuito) interessante e ricco. Il tema scelto dal Consiglio d'Europa per la nuova edizione è di grande attualità permettendo di approfondire in modo critico il rapporto tra l'uomo e la natura e l'interazione dell'uomo con l'ambiente che lo circonda, in un ampio arco cronologico che va dalla preistoria all'epoca contemporanea. All'Alca si parte Sabato 23 dalle ore 17 con "ImpreseNatura. Antiche tradizioni e sperimentazioni innovative". La serata prevede un incontro con aziende agricole salentine che recuperano antiche colture e tecniche colturali rispettose dell'ambiente orientate alla valorizzazione del patrimonio naturale. A moderare sarà Francesco Minonne, Biologo -  Parco Costa Otranto - Santa Maria di Leuca e Bosco di Tricase. Interverranno: Sergio D'Oria  - Azienda Pastificio  Gina&Sofia: "Tradizioni e cultura nel piatto", Sergio Minerba  -  Tenuta Agricola Luna: "Antichi bulbi di Zafferano salentino", Roberta Bruno - Azienda agricola  Karadrà: "Aridocolture nel Salento sitibondo", Domenico Scordari - Società Natura e Benessere: "Aloe vera bio…cibo puro per la pelle" Giuseppe De Pascali - Azienda agricola Terra Russa (Club Amici del Peperoncino): "Il peperoncino e ... il nostro cervello". Domenica 24 l'avventura ha inizio con "Nell'Arca di Noè" visite guidate gratuite su prenotazione al Museo e ai fondi antichi della biblioteca, un viaggio affascinante e ancestrale. La Biblioteca comunale  Francesco Piccinno  di Maglie è la  più antica biblioteca pubblica della Puglia  e sesta in Italia, dopo l'Ambrosiana di Milano, l'Angelica di Roma, la Gambalunga di Rimini, l'Universitaria di Padova e l' Alessandrina della Sapienza di Roma. Oggi consta di un patrimonio di oltre 90.000 volumi, di cui oltre 15.000 antichi, con libri rari, preziosi ...e bizzarri. Imperdibile poi il Museo, un corridoio temporale, popolato da resti  litologici, fossili e osteologici  che raccontano un Salento inedito, attirando il visitatore in inconsueti ambienti naturali, diversissimi tra loro che, in milioni di anni, si sono succeduti.

Info e prenotazioni per domenica allo 0836 489401 (fino a mezzogiorno di venerdì 22) o allo 320 4355793 per la giornata di sabato.

 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2017 - Consorzio di Gestione del Parco Regionale Costa Otranto-Santa Maria di Leuca e Bosco di Tricase