Vai alla home di Parks.it

Conferenza CEETO sulle aree protette e il turismo sostenibile - Le iscrizioni sono aperte!

22-24 ottobre 2018 - Opatija, Croazia.

(Comacchio, 12 Set 18) Dal 22 al 24 ottobre 2018, relatori di alto livello provenienti da paesi che attuano il progetto CEETO (Central Europe Eco-Tourism), condivideranno la loro esperienza nello sviluppo e nella gestione di un turismo responsabile e sostenibile nelle aree protette e nella rete Natura 2000.

La conferenza si svolgerà presso l'Amadria Conference Park a Opatija (Abazzia), la tradizionale destinazione turistica della Croazia.

L'obiettivo del progetto CEETO, e della Conferenza, è promuovere un modello di pianificazione del turismo sostenibile innovativo che riduca i conflitti di utilizzo, sostenga la coesione sociale e territoriale, migliori la qualità della vita delle comunità locali e incoraggia l'industria del turismo a contribuire concretamente alla natura conservazione.

L'esperienza pratica in una pianificazione partecipata, lo sviluppo di modelli di governance del turismo ed i test su strumenti di monitoraggio dei flussi turistici, saranno presentati da alcune delle Aree Pilota incluse nel progetto. Verranno, inoltre, presentati esempi di esperienze di successo attuate in Europa.

Infine, l'Istituzione pubblica PRIRODA, che gestisce le aree naturali protette nella Contea di Primorje e Gorski Kotar, co-ospiterà un'escursione a Beli, sull'isola di Cres (Cherso), per visitare il centro di riabilitazione dei grifoni, ristrutturato nel 2016 e nuovamente a disposizione di esperti e visitatori.

Qui è possibile scaricare l'PDF Agenda della conferenza e ulteriori PDF informazioni per i partecipanti.

Per qualsiasi altra informazione è possibile contattare gli organizzatori dell'evento all'indirizzo ceeto@wwfadria.org  o tramite il numero di telefono +38 598 909 9219.

Sito ufficiale del progetto CEETO (Eventi): https://www.interreg-central.eu/Content.Node/CEETO.html

Logo
 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2018 - Ente di gestione per i Parchi e la Biodiversità - Delta del Po