Vai alla home di Parks.it

Acqua alta nelle Valli di Comacchio, problema in fase di risoluzione

Il Parco del Delta comunica l’apertura delle chiaviche grazie al miglioramento delle condizioni meteo

(Comacchio, 04 Dic 19)

Relativamente al fenomeno dell'acqua alta nelle Valli di Comacchio, registrato negli ultimi tempi in seguito alle avverse condizioni metereologiche che hanno colpito l'intero Paese, il Parco del Delta segnala che la situazione è in via di progressivo miglioramento. Grazie alle migliorate condizioni meteo-marine, infatti, per i tecnici del Parco è stato possibile, a partire da sabato 1° dicembre, aprire le chiaviche di stazione Foce e stazione Bellocchio in modalità scarico acque da valle a mare.  Tali operazioni continuano tuttora, anche se sono strettamente correlate alla presenza, indispensabile, di condizioni giornaliere mareali favorevoli. Visti i livelli attuali delle Valli e il persistere di condizioni metereologiche favorevoli, nella giornata del 3 dicembre lo scarico delle acque sarà incrementato attraverso l'attivazione delle chiaviche di stazione Caldirolo, in modalità vinciana. Nel caso tali operazioni non fossero sufficienti al fine di riportare i livelli di Valle consoni al periodo in tempi ragionevolmente brevi, il Parco comunica di aver disposto l'eventuale implementazione dell'azione di scarico attraverso l'attivazione delle pompe in stazione Foce-Fattibello. Tale azione sarà tuttavia effettuata solo in caso di necessità e previa valutazione dei livelli e condizioni meteomarine dei prossimi giorni.

 

 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2019 - Ente di gestione per i Parchi e la Biodiversità - Delta del Po