Vai alla home di Parks.it
Mappa interattiva
Specie osservate

Master in Amministrazione e Gestione della Fauna Selvatica

V Edizione a.a. 2021/22, scadenza iscrizioni: 17 gennaio 2022

(Treviso, 28 Lug 21)  

Per gestire il patrimonio faunistico e più in generale l'ecosistema sono fondamentali le conoscenze in materia di biologia e zoologia. Ma servono anche le competenze per calcolare gli impatti economici e sociali. È necessaria inoltre la capacità di analizzare gli aspetti etici perchè le scelte gestionali possono incidere sul benessere dell'animale o condurre al sacrificio di individui e di popolazioni. Infine è essenziale sapersi orientare nel mondo giuridico nel quale ogni decisione pianificatoria, programmatoria o di altro tipo inevitabilmente si colloca.
Il master è ideato per formare un tecnico capace di operare una gestione sostenibile della fauna selvatica. Gli insegnamenti sono dunque caratterizzati da una forte interdisciplinarietà per poter coniugare competenze nelle materie della biologia, del diritto, dell'economia e dell'etica.
L'interdisciplinarietà tra queste scienze è attualmente assente nei tradizionali corsi universitari, ma è assolutamente necessaria per il tipo di problemi che il diplomato dovrà affrontare. I docenti sono professori universitari che rappresentano punte di spicco dell'Accademia nelle proprie discipline. Sono anche previsti interventi dei maggiori esperti tra gli operatori del settore. I diplomati al Master potranno inserirsi in Enti pubblici, Aziende italiane ed europee, Associazioni, o svolgere attività libero professionale di consulenza. Il direttore del Master Prof. Marco Olivi Università Ca' Foscari Venezia

INFO, ISCRIZIONI, STAGE, CONTATTI, DIDATTICA, AGEVOLAZIONI FISCALI, CREDITI UNIVERSITARI
Il Master costa € 3.800,00 (pagabile in due rate), è deducibile fiscalmente, sono riconosciuti crediti universitari CFU. La didattica sarà erogata parte in presenza e parte on line anche in relazione alle prescrizioni derivanti dall'emergenza COVID.
In ogni caso l'intero corso potrà essere fruito on line, perchè le lezioni in presenza si svolgeranno in modalità "duale" consentendo agli studenti di essere presenti in aula o collegati da remoto a loro scelta.
Il Master è valido come riconoscimento di CFP-Crediti Formativi Professionali per gli iscritti al Collegio Nazionale degli Agrotecnici e degli Agrotecnici laureati. Il Master è riconosciuto dal Collegio Nazionale degli Agrotecnici e degli Agrotecnici laureati come idoneo assolvimento di 6 mesi di tirocinio professionale. La partecipazione al Master dà diritto al riconoscimento di CFP per gli Iscritti all'Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali, ex Regolamento per la Formazione Professionale Continua CONAF n. 3/2013, art. 13, c. 1., per complessivi 60 CFP-Crediti Formativi Professionali.
Per i diplomati al Master il Collegio Nazionale dei Periti Agrari e dei Periti Agrari Laureati, riconosce ai candidati Periti Agrari alla sessione di Esami di Stato per l'abilitazione alla libera professione, in possesso di diploma afferente al settore tecnologico indirizzo Agraria, Agroalimentare e Agroindustria, di cui DPR 15 maggio 2010 n. 88, l'esonero dal tirocinio quale periodo interamente assolvente il tirocinio professionale previsto dal D. lgs. 137/2012 e agli iscritti all'Albo Nazionale dei Periti Agrari e dei Periti Agrari Laureati n. 90 crediti formativi.

Tutte le informazioni sul master sono disponibili qui www.unive.it/master-fauna ed alla Segreteria Didattica e Organizzativa del Master al 347 3103074 oppure 334 3005011; e-mail: tutor.masterfauna@unive.it

 

Scadenza 17/01/2022


Allegati:
Master
 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2021 - Parco Naturale Regionale del Fiume Sile