Loading...
Vai alla home di Parks.it
Banner Locale per la promozione del territorio

Percorso didattico Dosso Saiano

A piedi         Elevato interesse: storia 

    Questo percorso offre la possibilità di raggiungere la suggestiva forra scavata dal Rio Saloncello, scoprendo l'importanza che l'acqua rivestiva in passato per le comunità che abitavano questo territorio e le modalità con le quali veniva distribuita.

    Il percorso ha caratteristiche didattiche e prende avvio dalla graziosa frazione arcense di Bolognano, con le sue fontane storiche che, prima dell'avvento dei moderni acquedotti, erano l'unica fonte di acqua potabile.
    L'acqua proveniente dalla sorgente dei Gazzi scendeva attraverso tubi in legno che, a metà Ottocento, vennero sostituiti da tubazioni in calcare oolitico, la cui produzione era stata avviata nelle cave alte di Bosco Caproni.

    Dal paese di Bolognano si possono imboccare due sentieri che conducono entrambi alla suggestiva forra scavata dal Rio Saloncello. Nel tratto superiore il sentiero attraversa campagne sorrette da antichi muretti a secco prima di inoltrarsi nel bosco. Nel tratto inferiore, invece, passa in prossimità della "Finestra di Torbole", l'imbocco della galleria di servizio che devia l'acqua del lago di Cavedine alla Centrale idroelettrica di Torbole. In rilievo, il Dosso Saiano, dove sorgeva il castello della famiglia dei Sejano, teatro di un sanguinoso scontro tra questa famiglia e quella dei d'Arco, nel corso del XIII secolo.

    Altre informazioni
    Dosso Saiano, rio Saloncello
    Dosso Saiano, rio Saloncello
     
     
    share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
    © 2019 - Consorzio dei Comuni del B.I.M. Sarca - Mincio - Garda