Vai alla home di Parks.it
Banner Locale per la promozione del territorio

Percorso della torbiera e delle palafitte di Fiavè

A piedi         Elevato interesse: flora Elevato interesse: archeologia 

    La Torbiera di Fiavè è una delle torbiere più grandi del Trentino. Qui sono stati scoperti eccezionali resti archelogici di villaggi palafitticoli risalenti all'età del bronzo. Grazie alle mutevoli condizioni del terreno, nella torbiera di Fiavé vivono un grande varietà di comunità vegetali, alcune delle quali molto rare. In questa piccola area di circa 140 ettari dichiarata prima Biotopo e poi Riserva Naturale Provinciale si possono trovare più di 160 specie vegetali e circa 100 specie di animali vertebrati.

    Tutta l'area è visitabile grazie alla presenza di un percorso didattico che porta i visitatori sul bordo della torbiera ad osservare un ambiente ricco di segreti e curiosità. Si tratta di un percorso pedonale ad anello, lungo circa 3 km e allestito con pannelli informativi. Richiede un paio d'ore di tranquillo cammino in piano, godibile in tutte le stagioni, con torrette per l'osservazione della fauna e suggestivi tratti su passerelle di legno, facendo sempre attenzione perché l'umidità le rende un poco scivolose.

    Una piacevole passeggiata collega l'area della Torbiera con il paese di Fiavè, dove è possibile visitare il Museo delle Palafitte, attorno al quale si sviluppano due percorsi ad anello attorno ad uno scavo archeologico e all'area umida ricavata sul sedime della vecchia pescicoltura.

    Torbiera di Fiavè
    Torbiera di Fiavè
    Torbiera Fiavè
    Torbiera Fiavè
     
     
     
    share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
    © 2020 - Consorzio dei Comuni del B.I.M. Sarca - Mincio - Garda