Vai alla home di Parks.it
 

Olio extra-vergine di oliva

L'olio extravergine d'oliva derivato dagli olivi ricadenti nel Parco, è tra i più apprezzati dell'Umbria per le sue indiscusse qualità organolettiche, colore dal verde al giallo, odore fruttato medio, sapore con media sensazione di amaro e piccante, acidità massima totale non superiore a grammi 0,65 per 100 gr d'olio.
Le qualità degli olivi sono il Moraiolo, il Frantoio, ed il Leccino.
La raccolta delle olive è fatta a mano con il detto a "brucatura" o si rastrella con appositi rastrelli le olive in modo che possano cadere su delle reti che sono state precedentemente poste alla base dell'albero, è ancora questa la tecnica, sicuramente dispendiosa, che consente di raccogliere frutti integri ed al giusto grado di maturazione. Questo metodo è ancora preferibile per le olive da conserva, ma rappresenta il primo degli elementi fondamentali per ottenere un olio extra vergine di oliva fragrante e privo di odori sgradevoli.
Poi le olive vengono raccolte in apposite "cassette areate" in plastica, queste cassette vengono conservate lontano da fonti di calore e le olive vengano "frante" nel giro di 18-24 ore dalla raccolta. Questo garantisce che le olive non fermentino in modo anaerobico dando origine alla formazione di "alcoli alifatici" che produrrebbero nell'olio difetti quali "riscaldo" e, in casi estremi, "muffa".
Il processo di estrazione è esclusivamente meccanico, in questo modo si distingue merceologicamente il nostro olio extravergine di oliva.
Festa dell'OLIO di Montecchio. Nell'Area di Montecchio, zona tradizionalmente legata all'olivicultura e grossa produttrice di oli (circa 1500 quintali ogni anno), si tiene nel mese di Dicembre la festa dell'olio di oliva. Comprende una serie di eventi che accompagnano l'esposizione del prezioso prodotto insieme ad altri, tipici del territorio, in particolare legumi e vini. Oltre a convegni sulla storia dell'olio, si tengono banchi di degustazione con assaggi di bruschetta da effettuarsi presso i locali frantoi. Alla manifestazione che include anche visite a carattere culturale, si abbina una rievocazione storica che ripete le fasi della raccolta delle olive nell'epoca medievale. A Montecchio è sorto un interessante Museo dell'olio che espone gli strumenti necessari nelle varie fasi della lavorazione delle olive.

Olio che esce dalla centrifuga
Olio che esce dalla centrifuga
Macina per olive in pietra - a Civitella del Lago
Macina per olive in pietra - a Civitella del Lago
I produttori segnalati
Tipologia: Aziende agricole
Località: Orvieto (TR)
Tipologia: Aziende agricole
Località: Orvieto (TR)
Tipologia: Aziende agricole
Località: Orvieto (TR)
Tipologia: Aziende agricole
Località: Orvieto (TR)
Tipologia: Aziende agricole
Località: Alviano (TR)
Tipologia: Aziende agricole
Località: Melezzole (TR)
Tipologia: Altri
Località: Montecchio (TR)
Tipologia: Aziende agricole
Località: Montecchio (TR)
Tipologia: Oleifici
Località: Montecchio (TR)
Tipologia: Aziende agricole
Località: Montecchio (TR)
Tipologia: Aziende agricole
Località: Baschi (TR)
Tipologia: Oleifici
Località: Civitella del Lago (TR)
Tipologia: Oleifici
Località: Civitella del Lago (TR)
Tipologia: Oleifici
Località: Guardea (TR)
Tipologia: Aziende agricole
Località: Monte Castello di Vibio (PG)
Tipologia: Aziende agricole
Località: Monte Castello di Vibio (PG)
Tipologia: Aziende agricole
Località: Monte Castello di Vibio (PG)
Tipologia: Aziende agricole
Località: Monte Castello di Vibio (PG)
Tipologia: Aziende agricole
Località: Monte Castello di Vibio (PG)
Tipologia: Aziende agricole
Località: Todi (PG)
Tipologia: Aziende agricole
Località: Todi (PG)
Tipologia: Aziende agricole
Località: Todi (PG)
Tipologia: Aziende agricole
Località: Todi (PG)
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2023 - Regione Umbria