Vai alla home di Parks.it

Il 28 gennaio e il 4 febbraio presentazione online della proposta di ampliamento della Riserva della Biosfera MaB dell’Appennino Tosco Emiliano

(25 Gen 21) Doppio incontro pubblico di presentazione online, giovedì 28 gennaio e giovedì 4 febbraio, alle ore 17, della proposta di ampliamento della Riserva della Biosfera MaB dell'Appennino Tosco Emiliano (introduzione in allegato).

La proposta, che ha richiesto una lunga elaborazione e un graduale processo di condivisione da parte dei territori, si è conclusa a fine 2020 con l'adesione di tutti i Comuni interessati e, in occasione della sua presentazione formale all'UNESCO, ha ricevuto l'apprezzamento del Ministro dell'Ambiente Sergio Costa (comunicato in allegato) e sarà valutata dall'UNESCO entro il giugno di quest'anno.

La MaB dell'Appennino Tosco-Emiliano, già iscritta dall'UNESCO nel 2015, si sviluppa su un territorio montano-appenninico che segna la connessione geografica e climatica tra Europa continentale ed Europa mediterranea. Con l'allargamento proposto verrà estesa anche alla regione Liguria, arrivando a coprire quasi 500mila ettari, coinvolgendo 6 Province (Modena, Parma, Reggio Emilia, Lucca, Massa Carrara e La Spezia) e 80 Comuni (di cui 46 nuovi, compresi quelli di Reggio Emilia e Parma).

L'Italia conta oggi 19 Riserve di Biosfera già iscritte dall'UNESCO su un totale di 714 siti riconosciuti in 129 Paesi del mondo. Il record per numero di Riserve iscritte spetta alla Spagna che annovera 52 Riserve, seguita da Russia (47), Messico (42) e Cina (32).

Di seguito i link per connettersi alle presentazioni sulla piattaforma Zoom:

Giovedì 28 gennaio:
https://zoom.us/j/92644590325?pwd=VFhrSFJRUjd2YnZ0dGRMb1M1Mnhadz09

Giovedì 4 febbraio:
https://zoom.us/j/94631378969?pwd=S1l3Z0F5OUVWeitHOVNNb1djZzZLdz09


Allegati:
Riserva MaB Appennino Tosco Emiliano con ampliamento
 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2021 - Ente di gestione per i Parchi e la Biodiversità Emilia Centrale