Vai alla home di Parks.it

Punti d'interesse

Lago Santo
Lago Santo
Lago Baccio
Lago Baccio
 
 

Museo Etnografico

A San Pellegrino in Alpe, il paese abitato più alto dell'Appennino, si trova il Museo Etnografico "Don Luigi Pellegrini", che raccoglie preziose testimonianze della vita rurale e domestica dei due secoli passati. Sistemato in 14 sale dell'antico ospizio annesso al santuario, raccoglie un ingente patrimonio di attrezzi agricoli, arredi e suppellettili, nonché prodotti dell'artigianato locale provenienti sia dal territorio modenese e reggiano, che dalla Garfagnana nord-orientale, con cui San Pellegrino confina. Nel museo sono illustrati aspetti del lavoro contadino e pastorale.Sono ricostruiti ambienti della casa rurale e ambienti di lavoro propri delle attività domestiche ed artigiane.

Altre informazioni


 

Giardino Botanico Esperia

Situato ai piedi del Cimone in località Passo del Lupo, a 1.500 metri d'altitudine, il Giardino Botanico Esperia ospita in 32 aiuole oltre 200 tra le più significative specie della flora tipica dell'orizzonte appenninico, alpino e delle catene montuose dell'Asia.
Ha un'estensione di circa 3 ettari che comprende il giardino vero e proprio e un'area naturale costituita da una faggeta. Annesso al giardino, inoltre, sorge un piccolo rifugio- laboratorio dove sono custoditi l'erbaio e una ricca fototeca sulla flora dell'area protetta.
Unico orto botanico nell'Appennino modenese, non persegue esclusive finalità scientifiche ma è aperto a tutti coloro che sono desiderosi di lasciarsi incantare dai "messaggi silenziosi" della natura. Le piante si collocano in ricostruzioni ambientali che comprendono anche un laghetto e dei ruscelli ove è possibile osservare le specie tipiche degli ambienti umidi altomontani.

Altre informazioni


share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2017 - Ente di gestione per i Parchi e la Biodiversità - Emilia Centrale