Vai alla home di Parks.it

Parco naturale regionale Gola della Rossa e di Frasassi

www.parcogolarossa.it

Cicerchia

PAT - Prodotti Agroalimentari Tradizionali


La cicerchia è un legume troppo poco utilizzato all'interno della tradizione culinaria italiana, dal sapore particolare e dalla capacità di sopravvivenza in luoghi ambientalmente non adatti alla coltivazione. Il seme è minuto, spigoloso, con colorazione grigio marrone, mentre la buccia è poco coriacea ed assolutamente non amara al gusto. La cicerchia si contenta di poco e non ha bisogno di cure particolari, cresce anche in condizioni per altre piante difficili, anzi la mancanza d'acqua conferisce ai semi un sapore farinoso e gradevole. Si semina in primavera e si raccoglie ad agosto a fasci con tutte le radici, si tengono sull'aia ad asciugare per essere poi battute col classico "vivillo" che separa i semi dai baccelli. Il materiale di risulta, costituito da baccelli medesimi e piantine secche, secondo la buona regola contadina, in base alla quale non si butta niente ma tutto si utilizza, va a formare il covone, da utilizzarsi come foraggio per gli animali nei periodi freddi e piovosi dell'inverno. Era considerata la "carne dei poveri" ed oggi stata riscoperta e valorizzata.

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2019 - Unione Montana dell'Esino Frasassi