Vai alla home di Parks.it

'I GARBAGNATESI RACCONTANO' – ATTO PRIMO

Incontro con il progetto 'Cultura e storie di comunità' giunto alla sua seconda annualità.

(Garbagnate Milanese, 20 Feb 19) Domenica 24 Febbraio, alle ore 16, in Corte Valenti (Via Monza, 12 – Garbagnate Milanese), si terrà un incontro aperto a tutta la cittadinanza, nel quale saranno illustrati i primi risultati del progetto Cultura e Storie di Comunità.

Attraverso la proiezione di alcuni spezzoni di interviste fatte a cittadini garbagnatesi, letture teatrali e immagini web, sarà possibile conoscere da vicino in che modo il progetto sta lavorando alla costruzione di due importanti nuove risorse per la comunità garbagnatese: l'Archivio della Memoria e il Museo Diffuso.

Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

Info: progetti.sociali@comune.garbagnate-milanese.mi.it 

IL PROGETTO

Il progetto è realizzato con Fondazione Cariplo, tra le realtà filantropiche più importanti del mondo con oltre 1000 progetti sostenuti ogni anno per 144 milioni di euro e grandi sfide per il futuro.
Giovani, benessere e comunità le tre le parole chiave che ispirano oggi l'attività della fondazione. "Dalla coesione tra le persone parte la nostra piccola rivoluzione - Giuseppe Guzzetti, Presidente - perché ciascuno dia il proprio contributo per fondare il futuro della nostra società su quei principi di solidarietà e di innovazione sociale che sono alla base dell'operato di Fondazione Cariplo" #conFondazioneCariplo.

Lo scopo principale del progetto "Cultura e Storie di Comunità" è contribuire all'innalzamento diffuso della partecipazione culturale. Il tema, filo conduttore del progetto, è il fattore produttivo (il lavoro) quale elemento che ha nel tempo trasformato il territorio, nei suoi aspetti culturali, morfologici, demografici e sociali.
Le azioni del progetto sono orientate principalmente alla costruzione di un Archivio della Memoria e di un Museo diffuso.
L'Archivio virtuale della memoria locale è realizzato attraverso la raccolta orale (video interviste) e di documenti. Ad oggi sono state già realizzate 20 interviste e si sta lavorando per raccoglierne altre, grazie al lavoro svolto lo scorso anno con gli studenti dei Licei Russell e Fontana e quest'anno con il nuovo gruppo dei raccoglitori di storie e gli A.MU.Si (amici del Museo di Siolo). Le interviste saranno disponibili in versione integrale ed in spezzoni tematici che racconteranno di alcuni luoghi o storie della vecchia Garbagnate. Con un nuovo gruppo di studenti del Liceo Russell si sta lavorando quest'anno alla raccolta ed organizzazione dei documenti (fotografie, mappe, lettere..) che andranno a completare l'archivio.
Il Museo diffuso è in costruzione. Sarà costituito da itinerari virtuali-reali che collegano alcuni luoghi significativi di Garbagnate Milanese tramite un sistema di totem statici muniti di QR Code e agganci Realtà Aumentata. A questo lavoro partecipano gli alunni della scuola primaria dell'istituto comprensivo K. Wojtyla.
Sede del progetto è il Museo di Siolo, che si trova presso Cascina Siolo, un antico insediamento rurale e casa colonica.

Partecipano alla realizzazione del progetto Teatro Periferico, Cooperativa Verde Acqua, Parco del Lura insieme alla scuola primaria dell'Istituto Comprensivo K. Wojtyla, l'Istituto di Istruzione Superiore B. Russell, il gruppo A.Mu.Si (Amici del Museo di Siolo), l'associazione Il Circolo delle idee, il gruppo di formazione teatrale condotto da Alessandro Luraghi presso l'oratorio San Luigi.

 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2019 - Consorzio Parco del Lura