Vai alla home di Parks.it

CALICI DI POESIA nelle scalinate del centro storico di Isnello

I MILLE VOLTI DELLA POESIA

(Petralia Sottana, 14 Ago 19) Giunta alla seconda edizione, la kermesse poetica di Isnello nel del Parco delle Madonie sta avendo molto successo venerdì 16 agosto, protagonista il poeta palermitano Roberto Crinò.Isnello, piccolo borgo  conserva  il fascino del suo centro storico strade , vicoli pieni di fiori ed essenze, cortili pieni di un  fascino dei tempi passati.I cortili e lescalinate sono i palcoscenici di questo evento ed è proprio nel cortile e nella scalinata di via Santa Giovanna D'Arco che, per tutto il mese di Luglio e Agosto, va di scena la Poesia. Sei serate, sei diverse poetiche, tantissime e diversissime storie , aneddoti, racconti, ritmi, sorrisi e momenti di forte pathos.La rassegna nata da un'idea di Antonino Schiera, poeta e scrittore palermitano, innamorato delle Madonie, da quest'anno si avvale della partecipe collaborazione di Luciana Cusimano, giurista, presidente dell'Ass.ne Amici del Museo Civico di Castelbuono, madonita doc ed estimatrice di ogni espressione del Bello, che con il sostegno attivo dell'Amministrazione Comunale di Isnello, molto sensibile alla creazione di una proficua rete culturale come strumento di crescita e riscatto per l'intero territorio, e della Pro Loco di Isnello .Dopo Maria Rosa Gentile, Biagio Balistreri, Cinzia Pitingaro, Mario Chichi, che si sono avvicendati in altrettante ed emozionanti serate, protagonista della quinta e penultima serata di quest'anno sarà Roberto Crinò poeta palermitano, classe '72, docente di Lettere, poeta e interprete musicale, presterà i suoi versi e la sua voce ai componimenti della sua prima apprezzata raccolta dall'emblematico titolo "Le coincidenze significative" e alle note della sua acoustic band "Liquid Moon Acoustic Project". Un'emozionante serata in cui alla ricercata poesia si abbineranno,  i testi e le note dei più grandi successi del pop e del rock internazionale degli anni '70, '80, '90, rivisitati in chiave acustica dai "Liquid Moon Acoustic Project". La band animata da Roberto Crinò (voce e armonica), Renato Provvidera (chitarra e voce), Mimmo Pipitò (chitarra), Massimo Torcivia (cajon) "nasce dall'incontro casuale di quattro "musicisti per caso", che per caso si guadagnano da vivere con un lavoro del caso, che fa al caso per nutrire la passione del caso, che non dà un caso di soldi, ma corre il caso di dire che regala, da sempre, ai quattro casuali artisti grandi emozioni: la Musica. E questo non è un caso."

 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2019 - Ente Parco delle Madonie