Vai alla home di Parks.it
 
nome fotografia1
Appartamenti Reali (foto di Archivio Parco Mandria)
nome fotografia2
Pettirosso (foto di Archivio Parco Mandria)
nome fotografia3
Robinia (foto di Archivio Parco Mandria)

La Mandria, un Parco da scoprire...

Il Parco La Mandria, circondato da circa 30 km di muro di cinta, vanta un consistente patrimonio storico-architettonico ad opera di Vittorio Emanuele II, che ne fece sua tenuta di caccia privata. Oltre che per la fruizione della sezione museale ed espositiva e per le attività culturali del Borgo Castello e degli altri siti storici de La Mandria, il Parco si connota innanzitutto nella sua specifica dimensione "naturale" come luogo unico, dove è possibile assaporare situazioni e sperimentare esperienze ormai rare o del tutto inedite: dalle sensazioni trasmesse dai suoi luoghi di "silenzio", di "odori naturali" e "buio", alle attività di passeggiate/trekking nei boschi o in bicicletta, dalla scoperta della flora e fauna selvatica, alle escursioni guidate per le brughiere, sulle tracce della vegetazione del sottobosco o sui giacimenti secolari dei resti fossili, all'opportunità stessa, più in generale, di cogliere e immergersi nel ritmo lento del divenire naturale. Questo tipo di fruizione è consentita attraverso libere esperienze singole, oppure con l'ausilio di adeguati percorsi, riservati alle visite guidate, ed attività scientifiche organizzate e seguite da personale opportunamente preparato.

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
  • Regione Piemonte
Carta d'identità
Superficie: 6.570,80 ha
Province: TO
Istituzione: 1978
  • Emporio dei Parchi - Acquisti online Parco Regionale La Mandria
Mostratevi online ai lettori di Parks.it
© 2022 - Ente di gestione delle aree protette dei Parchi Reali