Vai alla home di Parks.it
Banner Locale per la promozione del territorio

La Mandria di Notte: Speciale bramito

Trenino notturno con l'Associazione La Mandria Adventure

Venerdì 25 Settembre 2020 dalle 21:00 alle 23:00

Suggestiva escursione in Trenino nei luoghi più intimi del Parco Naturale La Mandria. Il bosco, gli animali, tutto tace ma vive intorno a noi! Ancora più speciale è la visita durante il periodo di bramito dei cervi!

Una guida naturalistica esperta vi farà entrare nel vivo della Mandria, vi racconterà aneddoti, storie e curiosità che renderanno unico il vostro viaggio.

Se saremo fortunati lungo il tragitto riusciremo ad incontrare gli animali del Parco. Un faro dalla cima del trenino punta verso il bosco alla ricerca dei selvatici.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA ALL'ASSOCIAZIONE LA MANDRIA ADVENTURE
- 351 58 57 222 (09.00 - 18.00) 
- lamandria.adventure@gmail.com

PREZZI:- 13 euro a persona, gratuito fino a 3 anni
- Sconto Famiglia: 2° e 3° figlio pagano solo 6 euro.

Durata 2 ore circa

Evento accessibile alle persone disabili.
Prenotazione obbligatoria entro il giovedì precedente la data dell'escursione.

RITROVO PARCO LA MANDRIA - INGRESSO DRUENTO
Cascina Rubbianetta - Centro del CavalloAppuntamento ore 20.50 davanti alla Rubbianetta.Il bar e il ristorante "La Tavola del Re" presso la struttura sono aperti.

COVID 19: Il numero dei posti è limitato a 20 per rispettare le disposizioni anti assembramento. Obbligo di mascherina. L'interno del mezzo è organizzato in modo da rispettare le normative anti contagio e viene regolarmente igienizzato



Luogo: Parco
Comuni: Druento (TO), Robassomero (TO), Venaria Reale (TO)
Provincia: Torino Regione: Piemonte
Organizzatore: Trenino+Arnica+La Mandria Adventure
Info Email: lamandria.adventure@gmail.com Info Line: 351 58 57 22


Altre info su:
Tag: In trenino
Trenino Notturno
Trenino Notturno
Soggiorni
 
Dove mangiare a:
Druento, Robassomero, Venaria Reale
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2020 - Ente di gestione delle aree protette dei Parchi Reali