Vai alla home di Parks.it

Gli instagrammers nel Parco del Mincio raccontano il Grana Padano dei Prati Stabili

(Mantova, 14 Mag 19)  

Provenivano dalle province di Bergamo, Pavia, Modena, Brescia, Milano, Torino e anche Mantova i partecipanti all'evento Instagram dedicato ai Prati Stabili che la community IG Mantova e IG Lombardia  hanno organizzato in collaborazione con il Parco del Mincio per promuovere e valorizzare l'area protetta attraverso due elementi non comuni come temi di valorizzazione turistica: le colture dei prati stabili e le cicogne bianche. Tema che ha attirato l'attenzione anche di una rivista di "Giroinfoto", magazine di valorizzazione turistica dei territori.

I prati stabili sono custodi della biodiversità e strumenti di lotta ai cambiamenti climatici e questa eccellenza agricola è rilevante nell'area protetta Parco del Mincio. Sono prati utilizzati come foraggio per le vacche da latte e gestiti in maniera spontanea ed è una tipologia di habitat tra i più importanti d'Italia e d'Europa, protetti dalla direttiva comunitaria "Habitat". Ed è nelle distese verdi dei prati che è comune osservare numerose cicogne, aironi guardabuoi, garzette.

I partecipanti sono stati guidati alla scoperta delle distese verdi nei dintorni di Soave, alla scoperta del prodotto che deriva dalla lavorazione del latte delle mucche alimentate con il foraggio dei prati stabili – il grana padano – e all'osservazione delle Cicogne bianche che dimorano nel Parco delle Bertone. Centro visita del Parco del Mincio.

Gli instagrammers hanno potuto così ammirare e immortalare, guidati dal biologo Cesare Martignoni, le signore dei cieli che hanno costruito i loro nidi sulle cime degli alberi secolari, ed hanno potuto visitare la vicina Latteria Agricola di Marmirolo che produce Grana padano dei prati stabili, il magazzino di stagionatura delle forme e assistere a una prova di qualità e marchiatura eseguita da un certificatore del Consorzio Grana Padano.

"Il Parco del Mincio è impegnato nella valorizzazione di questa preziosa risorsa agricola – spiega il Presidente Maurizio Pellizzer - e, al fianco delle latterie del territorio e dei Comuni di Marmirolo, Porto Mantovano, Goito, Roverbella, ha contribuito a un progetto di valorizzazione del territori dei prati stabili legato al Piano di Sviluppo Rurale 2014-2020 di Regione Lombardia, che punta riversare sul territorio quasi 5milioni di euro, da ottenere in parte dal Fondo sociale europeo per la ruralità. Ringrazio tutti i fotografi intervenuti che contribuiranno, con i loro scatti, a far conoscere questa delicata e importante realtà".

Durante la visita nella Latteria Agricola di Marmirolo, gli instagrammers hanno assistito alle operazioni di controllo e marchiatura di una forma di Grana Padano dei Prati Stabili eseguite da Roberto Fochi, certificatore Grana Padano, affiancato da Mauro Negri e Pietro Benamati, rispettivamente dipendente e vice presidente della Latteria. Gli scatti realizzati durante l'evento sono pubblicati sui profili Instagram @isabeau, @giancarlo_nitti, @Maxzef, @andreacamillo_08, @francirin1990, @_cescafra, @dandysmo, @simone_grassetto, @nicksimon7, @_thegirlwiththemostcake, @zipdrive, @sm.turandot, @benearaldi,@frank.mattano, @alessio_gump e su quello del Parco del Mincio @visitmincio, con hashtag #pratistabili.

 

Magazzino di stagionatura del Grana Padano
Alle Bertone alla scoperta delle Cicogne bianche
Dintorni delle Bertone, un prato stabile appena tagliato
 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2019 - Ente Parco del Mincio