Vai alla home di Parks.it

PARCO DEL MINCIO – NOMINA REGIONALE DI UN COMPONENTE DEL CONSIGLIO DI GESTIONE

La scadenza è il 24 luglio. Sono escluse le autocandidature

(Mantova, 22 Lug 19)  

Sono in scadenza le procedure avviate da Regione Lombardia per la nomina di competenza regionale del quinto componente del Consiglio di Gestione dell'ente Parco del Mincio, rinnovato nel febbraio scorso con la conferma di Maurizio Pellizzer a Presidente del Consiglio di gestione del Parco del Mincio. Mentre Pellizzer stesso e i tre nuovi componenti del consiglio di gestione - Massimo Belletti, Roberta Brioni e Marco Mattinzioli -  erano stati nominati dall'organismo di rappresentanza dei Comuni dell'area protetta, il prossimo consigliere sarà di nomina della Giunta regionale, in attuazione delle procedure previste dalla « legge regionale 17 novembre 2016, n. 28 (Riorganizzazione del sistema lombardo di gestione e tutela delle aree regionali protette e delle altre forme di tutela presenti sul territorio) .

Con un comunicato pubblicato sulla serie Avvisi e Concorsi del Bollettino regionale a cura della Segreteria generale della Presidenza, scade il 24 luglio la designazione di un membro dei consigli di gestione di 19 parchi regionali e di 3 riserve naturali di Lombardia.

I requisiti sono quelli richiesti dalla prima legge istitutiva delle aree protette in Lombardia: la Regione potrà perciò scegliere tra am­ministratori, esperti o personalità di rilievo del territorio degli enti locali interessati dal parco e residenti nell'area del Parco. Non sono ammesse autocandidature e le proposte possono pervenire esclusivamente da consiglieri regionali, ordini e collegi professionali, associazioni, enti pubblici o privati operanti nei settori interessati, organizzazioni sindacali, fondazioni, dalla stessa Giunta regionale o da almeno cento cittadini iscritti nelle liste elettorali dei Comu­ni della Lombardia.

La durata dell'incarico è di 5 anni. Nel sito web www.regione.lombardia.it al Link «Avvisi», è disponibile il modulo da utilizzare per le proposte di candidatu­ra, che è composto da due parti: una prima parte deve essere compilata e sottoscritta da parte del proponente; la seconda parte deve essere compilata e sottoscritta dal candidato. Le candidature devono essere indirizzate al Presidente del­la Regione (Piazza Città di Lombardia, 1, 20124 Milano) e de­vono pervenire entro il termine perentorio delle ore 16.30 di Mercoledì 24 luglio 2019 tramite consegna agli sportelli del protocollo regionale o tramite posta elettronica certificata (PEC) dei soggetti proponenti all'indirizzo: presidenza@pec.regio­ne.lombardia.it.

Le candidature ricevibili saranno sottoposte all'esame di un Co­mitato tecnico consultivo e al fine di promuovere le pari opportunità tra uomini e donne, i soggetti titolati a presentare candidature sono tenuti a proporre, per gli organismi collegiali, nominativi di persone di entrambi i generi.

Il Consiglio di Gestione del Parco si completerà poi con una ulteriore, prossima nomina, da parte di un rappresentante delle organizzazioni agricole.

 

Il comunicato è pubblicato sul Burl del 19 giugno
 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2019 - Ente Parco del Mincio