Vai alla home di Parks.it

Festivaletteratura: gli incontri dedicati al Capitale Naturale

Ambiente e biodiversità sono al centro di una nutrita serie di incontri nel programma 2019

(Mantova, 30 Ago 19) "Per tornare a mettere il futuro al centro del nostro orizzonte servono nuove etiche e nuovi strumenti di pensiero capaci di scardinare logiche e sistemi di potere accettati come incontrovertibili. Un ripensamento che non può prescindere dalle questioni ambientali". Condividiamo totalmente il pensiero del comitato organizzatore di Festivaletteratura, che ha messo il tema dell'ambiente e della biodiversità al centro di una nutrita serie di incontri nel programma 2019. Giunta alla ventrieesima edizione, la manifestazione letteraria si terrà a Mantova da mercoledì 4 a domenica 8 settembre, e questi sono gli incontri che vi suggeriamo per indagare l'immenso tema del Capitale Naturale, e le sfide che lo accompagnano, con e attraverso gli occhi di intellettuali, scrittori e scienziati.


GIOVEDÌ 05, ORE 09:30
Istituto Carlo D′Arco e Isabella D′Este - Aula Magna

ExTemporanea con Cinzia Manicardi e Marco Bartoli
I MICRORGANISMI ATTORNO A NOI - LE ACQUE DEL RIO

Laboratorio di ricerca ambientale - dai 14 anni
Acqua, suolo e aria sono pieni di microrganismi. Con l'aiuto degli studenti di alcuni istituti mantovani, e con la partecipazione di Marco Bartoli, docente universitario di Ecologia e consulente del Parco del Mincio, saranno indagati i microbi che popolano l'acqua e il terreno attorno a noi. I partecipanti saranno coinvolti nella pianificazione di uno studio ambientale per capire di quali "microbi d'ambiente" andare alla ricerca: il gruppo si recherà sul Rio di Mantova per fare prelievi, filtrazioni e analisi con sonda multiparametrica. Il laboratorio si articola in tre appuntamenti (eventi 20, 83, 138) indipendenti, ma è consigliata la partecipazione all'intero ciclo. Per maggiori informazioni scienceground@festivaletteratura.it.


GIOVEDÌ 05, ORE 17:00
Fondazione Università Di Mantova - Aula Magna

Giorgio Vacchiano con Gianfranco Bologna ed Emanuele Bompan

BIODIVERSITÀ: UN TESORO IN PERICOLO
Secondo il più recente rapporto ONU sulla biodiversità, presto più di un milione di specie animali e vegetali potrebbe scomparire dalla faccia del pianeta e agricoltura, allevamenti intensivi, bracconaggio, inquinamento e cambiamenti climatici sono indicati tra le principali cause che minacciano la sicurezza alimentare globale. Giorgio Vacchiano, secondo Nature tra gli undici scienziati emergenti più influenti del mondo, incontra al Festival Gianfranco Bologna, direttore scientifico del WWF Italia. Modera l'incontro l'esperto di clima e tecnologie green Emanuele Bompan.


VENERDÌ 06, ORE 17:15

Teatro Bibiena

Renato Bruni
CAPIRE LE PIANTE

con le piante abbiamo seri problemi di linguaggio e di percezione, analoghi a quelli che oggi affliggono le grandi opere d'arte: sono vissute come oggetti fuori contesto, fruite e non capite, possedute e non accettate, trasformandone la complessità in errori di valutazione. Secondo Renato Bruni (Mirabilia), le scienze omiche, i superorganismi, i sistemi di imaging e il dialogo tra discipline possono rivelare queste ambiguità persino nella Madonna della Vittoria di Andrea Mantegna. 


VENERDÌ 06, ORE 21:00

Piazza Leon Battista Alberti

Caspar Henderson e Telmo Pievani con la redazione di "Il Tascabile"
STORIE DI NATURA

Nell'era dell'Antropocene, segnata dall'impatto globale dell'uomo sulla salute del pianeta, quale deve essere il nostro rapporto con l'ambiente e gli animali? Qual è il nostro posto in un mondo in così rapido cambiamento? Tra storia, biologia e letteratura, una conversazione con Caspar Henderson (Il libro degli esseri a malapena immaginabili) e Telmo Pievani (Homo sapiens) per raccontare come è cambiato il nostro sguardo sulla natura.


SABATO 07 SETTEMBRE, ORE 12:15

Fondazione Università di Mantova - Aula Magna

Roberto Danovaro con Leonardo Becchetti
UN CONDOMINIO DA RESTAURARE

In un'economia che giorno dopo giorno sta arrecando gravi danni al pianeta è necessario preservare il capitale naturale e razionalizzare l'utilizzo delle risorse disponibili. La riparazione degli ecosistemi distrutti – il "restauro ecologico" – va vista come l'industria del domani: Roberto Danovaro (Condominio Terra, scritto con Mauro Gallegati) analizza i possibili scenari futuri insieme all'economista Leonardo Becchetti.


DOMENICA 08, ORE 10:00

Palazzo Del Seminario Vescovile - Auditorium

Caspar Henderson con Marco Di Domenico
AVETE MAI VISTO UN AXOLOTL?

Lo scrittore e giornalista britannico Caspar Henderson ha preso spunto dai bestiari medievali e dallo stesso Borges, con Il libro degli esseri immaginari, per farci comprendere quanto le nostre nozioni siano troppo frammentarie per afferrare appieno l'animalità. L'autore di Il libro degli esseri a malapena immaginabili incontra a Mantova il biologo Marco Di Domenico (Il mondo segreto degli insetti) per viaggiare insieme, dagli oceani ai deserti, alla scoperta di cerature di cui ignoravamo completamente aspetto o esistenza.


DOMENICA 08, ORE 17:15

Teatro Bibiena

Fritjof Capra con Tiziano Fratus
BOTANICA LEONARDESCA

Dalle intuizioni di Leonardo da Vinci sui processi del mondo vegetale, ha preso spunto il saggista austriaco Fritjof Capra (Il tao della fisica) nelle sue opere Leonardo e la botanica e Discorso sulle erbe, scritto quest'ultimo insieme allo scienziato Stefano Mancuso, tra i curatori, con Capra, della mostra La botanica di Leonardo. Per una nuova scienza tra Arte e Natura, che si terrà a Firenze tra settembre e dicembre prossimi e sarà un "punto di osservazione privilegiato per aprirsi a un discorso contemporaneo sull'evoluzione scientifica e la sostenibilità ecologica". Lo incontra Tiziano Fratus (Manuale del perfetto cercatore d'alberi).

Questi i nostri consigli green, ma per una visione completa sugli incontri e sugli ospiti del Festivaletteratura 2019, è possibile consultare il programma online:  https://www.festivaletteratura.it/it/2019/download

La valorizzazione, anche in chiave economica, del Capitale Naturale è il focus di Ecopay Connect 2020, corposo progetto cofinanziato da Fondazione Cariplo per il potenziamento delle connessioni ecologiche nei bacini del Lago di Garda e dei fiumi Mincio ed Oglio, di cui Parco del Mincio è capofila: http://www.ecopayconnect2020.it/index.php

 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2019 - Ente Parco del Mincio