Vai alla home di Parks.it

Area Valle a Castiglione: i lavori del Parco nel SIC

(Mantova, 25 Giu 20) Nei giorni scorsi Claudio Leoci, già vice sindaco del Comune di Castiglione dlele Stivere, ha lamentato sulla stampa locale che l'area naturalistica Valle non venga sottoposta a cure e manutenzioni e lo ha fatto rivolgendosi all'attuale Sindaco e al Presidente del Parco. Maurizio Pellizzer, direttamente interpellato, commenta ed esprime così la sua replica: "Leggo la nota dell'ex vice sindaco di Castiglione. Non condivido i modi, Concordo con l'obiettivo. Credo che sia opportuno rilevare che in quest'area, dopo la sua definizione a Sito d'importanza Comunitaria, il Parco del Mincio unitamente al Comune di Castiglione ha candidato, predisposto e realizzato attività. "Il Parco – prosegue Pellizzer -  si era impegnato a predisporre il piano di gestione del SIC, da condividere con il Comune. Contestualmente l'ente si è attivato, per valutare la possibilità di utilizzare misure che prevedono interventi di natura ambientale nell'ambito del piano di sviluppo del GAL Garda Colli Mantovani, di cui il Parco è socio. Tali analisi sono state avviate e avrebbero potuto realizzarsi in tempi brevi, se le difficoltà causate dal Covid 19 non avessero modificato i termini e le condizioni operative di intervento. I progetti sono inoltre continuati e non ultimo il Parco del Mincio ha destinato 5000 euro per un ulteriore intervento da realizzarsi sempre in area Valle.

Tutte queste attività le stiamo portando avanti e come si può ben immaginare comportano ricerca di fondi e sviluppo di una attività amministrativa che non sempre può concludersi con successo così velocemente".

"inoltre – prosegue Pellizzer – il Parco ha realizzato in area Valle un progetto denominato "Tessere per la natura" del valore complessivo di 18.300,00 euro, volto alla realizzazione dei due seguenti interventi: il primo dedicato alla conservazione della prateria umida a Viola elatior e alla creazione di zone umide a favore dell'Odonato Sympetrum depressiusculum" e l'altro consistente nell'aumento della biodiversità forestale nei rimboschimenti realizzati nel 1994. Il progetto è stato concluso nel marzo con la posa dei piezometri 2019".

Infine, conclude il Presidente del Parco del Mincio: "Successivamente alla fine lavori, su sollecitazione dell'Assessore all'Ambiente di Castiglione delle Stiviere, on.le Andrea Dara, sono stati svolti alcuni incontri in Comune, anche in riscontro a segnalazioni poste da associazioni di cittadini e ambientalisti in particolare riferite alla problematica dell'abbandono dei rifiuti. L'area è così entrata nell'attività di controllo anche delle GEV del Parco del Mincio.

Area umida Valle: presentazione dei lavori, marzo 2019
 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2020 - Ente Parco del Mincio