Vai alla home di Parks.it
 

Ambiente e Salute: sul web nasce “Pianeta Parco” per le scuole

Scienza e gioco per capire i cambiamenti climatici, la biodiversità, il rapporto salute-ambiente

(Mantova, 30 Dic 21) Che cos'è il cambiamento climatico? Gli animali come lo soffrono? La CO2 fa bene o fa male? Quali sono i compiti degli alberi? Sono alcune delle domande che Federico Taddia pone alla climatologa Elisa Palazzi in brevi e semplici "pillole di scienza", video-interviste di educazione ambientale disponibili sulla nuova piattaforma di didattica digitale per la scuola www.pianetaparco.it, creata dal Parco regionale del Mincio nell'ambito di un progetto sul binomio ambiente e salute.

La piattaforma si rivolge in particolare a studentesse e studenti della scuola primaria e secondaria di primo grado ed è una ricca risorsa online ad accesso libero, che riunisce informazioni, dati ed esperienze virtuali e affronta, in un linguaggio semplice e coinvolgente, temi scientifici diventati centrali nel dibattito sulla crisi ambientale: cambiamento climatico, energie rinnovabili, importanza di preservare la biodiversità

È ad accesso libero per le scuole di ogni dove: i temi vengono affrontati con approccio divulgativo, le aree prese a riferimento territoriale sono quelle della Lombardia orientale, completate da visite virtuali in due aree protette delle Colline moreniche mantovane dell'entroterra del Garda, ma i temi generali sono validi per tutti i territori.

Essendo libera, è una risorsa fruibile anche per le famiglie.

Il rapporto che l'uomo ha con le risorse naturali e le modifiche che il pianeta subisce entrano in classe o a casa attraverso percorsi articolati e multimediali e specifici approfondimenti (27 schede informative a carattere divulgativo-scientifico consultabili online e scaricabili in formato pdf, 100 foto, 2 playlist video), proposti anche in chiave ludica, con ben 14 giochi educativi on line (quiz, memory, parole crociate) e con una selezione "top five" di suggestioni e curiosità.

"L'obiettivo che Parco del Mincio si è dato con il rilascio della piattaforma" spiega il presidente del Parco del Mincio Maurizio Pellizzer "è quello di far comprendere alle nuove generazioni quanto la salute dell'umanità dipenda dalla salute del pianeta e quindi di ogni porzione di territorio: un legame che la pandemia e le conseguenze dei cambiamenti climatici rendono ogni giorno più evidente".

Le informazioni sono organizzate in 5 macroaree che approfondiscono i temi della biodiversità, dei cambiamenti climatici, di Agenda 2030, del territorio tra Garda e Po, mentre la sezione "10 idee per…" declina comportamenti che individualmente possono essere adottati per contribuire a implementare la tutela ambientale.

C'è infine una ricca biblioteca (White Star/National Geographic) che riunisce numerose pubblicazioni riservate ai docenti, che possono scaricarle gratuitamente registrandosi e accendendo alla piattaforma Educazione Digitale.

L'ideazione del progetto è del Parco Regionale del Mincio, edit e sviluppo White Star srl - editore esclusivo per l'Italia dei libri e delle guide National Geographic -, redazione testi Cristina Banfi, Enrica Soroldoni, realizzazione con risorse Fondo Europeo Agricolo per lo sviluppo rurale di Regione Lombardia, da bando Gal Garda e Colli Mantovani, collaborazioni web Educazione Digitale e Parks.it.


Allegati:
Ambiente e Salute: sul web nasce “Pianeta Parco” per le scuole
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2022 - Ente Parco del Mincio