Vai alla home di Parks.it
 

Nidi più sicuri per le Cicogne del Parco del Mincio

E Distribuzione mette in sicurezza gli impianti su cui nidificano i maestosi uccelli

(Mantova, 14 Set 22) Un progetto di sostenibilità per la salvaguardia dell'avifauna del territorio. È l'iniziativa che da anni E-Distribuzione, la Società del gruppo Enel che gestisce la rete a media e bassa tensione, porta avanti su tutto il territorio nazionale per preservare i volatili che nidificano sulle linee elettriche.

Nel dettaglio, la Società, in accordo con il Parco regionale del Mincio, ha provveduto alla risoluzione delle criticità legate alla presenza, all'interno dell'area protetta, degli impianti di distribuzione dell'energia elettrica nei punti in cui nidificano le cicogne, specie oggi ampiamente attestata nei territori del Mincio grazie al progetto di reintroduzione portato avanti dal Parco.

In particolare, in località Maglio, si è provveduto alla pulizia sul traliccio, diminuendo lo spazio su cui eventualmente potrebbero posarsi i volatili. Sono, inoltre, stati posati due sezionatori, fondamentali nel caso in cui si verificasse un guasto sui cavi, e un cavo elicord, più performante rispetto al precedente. Infine, è stata realizzata una nuova piattaforma isolata, per consentire la creazione di un nido lontano dal trasformatore. L'Azienda ha operato sulla rete in assoluta sicurezza.

"La tutela dell'ambiente, dei suoi abitanti, e di ogni specie è per E-Distribuzione non solo un valore, ma un impegno concreto – commenta Francesco Rondi, Responsabile di E-Distribuzione, area regionale Lombardia. Siamo orgogliosi di poter contribuire a salvaguardare l'avifauna e, in particolare, la nidificazione delle cicogne: questi interventi nel Parco del Mincio saranno un modello da seguire per garantire sempre di più la massima integrazione tra infrastrutture energetiche, ambiente e territorio, a tutela della biodiversità".

"Dall'avvio del progetto di reintroduzione, sono almeno 456 le giovani cicogne nate in libertà che si sono involate dai numerosi nidi costruiti nel Parco del Mincio – commenta Maurizio Pellizzer, presidente del Parco regionale del Mincio. Tra questi, continuano ad essere frequentati con successo quelli presenti sulle piattaforme allestite in collaborazione con Enel in località Belbrolo e Maglio di Goito. Ringraziamo il gruppo Enel per la sensibilità e l'attenzione dimostrate con questo ulteriore intervento, che amplia la possibilità di nidificazione in sicurezza, con beneficio per le cicogne e per l'ecosistema di cui fanno parte".

Foto di Cristiano Mantovani
Foto di Cristiano Mantovani
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2022 - Ente Parco del Mincio