Vai alla home di Parks.it

Nei dintorni del ponte della Gloria

A piedi         Elevato interesse: storia 
  • Partenza: Goito
  • Arrivo: Goito

Villa la Giraffa, scenografica residenza con giardino affacciata sulla sponda destra del fiume Mincio, è collocata ad est dell'abitato di Goito e si estende in riva al Mincio per una superficie di circa 30.000 mq. La villa è un complesso articolato dove emergono tre corpi di fabbrica e due fabbricati annessi. Il corpo principale risale al '400, ma nel corso dei secoli successivi è stato più volte rimaneggiato.

Attualmente sono evidenti elementi tipologici di epoche diverse, compreso il neogotico, che ha profondamente caratterizzato il complesso. Il salone delle feste è uno degli ambienti più ricchi, con il suo camino in marmo riportante lo stemma araldico.
Nel corso dei secoli venne utilizzata come locanda, scuola e punto d'incontro per artisti. Attualmente appartiene alla famiglia Perdomini. Nei pressi di villa Giraffa si trova anche il Monumento al Bersagliere, eretto il 20 settembre 1926 su iniziativa della Sezione bersaglieri di Mantova presieduta dal colonnello Cesare Montani, il monumento ai bersaglieri è un'opera in bronzo commissionata allo scultore torinese Giorgio Ceragioli. Da ricordare che una copia è conservata al Museo Nazionale Del Risorgimento di Torino.
Durante la seconda guerra mondiale per motivi di sicurezza fu rimosso e trasportato presso una cascina agricola salvandolo dai bombardamenti che comunque danneggiarono il basamento della statua e distrussero completamente il ponte.
Il restauro fu a cura dello scultore mantovano Alberto Seguri.


Goito, il fiume
Goito, il fiume
 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2018 - Ente Parco del Mincio