Loading...
Vai alla home di Parks.it

Il Mincio di Virgilio

Nei luoghi natali del Sommo Poeta, dove la natura è rimasta bucolica

In bici         Elevato interesse: flora Elevato interesse: panorama Elevato interesse: storia 
  • Partenza: Cerese
  • Arrivo: Cerese

Il Mincio di Virgilio identifica un percorso di interpretazione storico ed ambientale, pensato per esaltare alcuni aspetti di eccellenza del territorio che è posto nell'area protetta del Parco Regionale, nel tratto del basso corso fluviale del Mincio. Lungo il percorso i visitatori sono accompagnati da una serie di architetture inserite nel paesaggio. Si tratta di elementi che hanno la funzione di "porte"/aree di sosta che scandiscono e misurano il percorso ciclopedonale, che va sviluppandosi lungo l'argine. Le architetture funzionano come centri di interpretazione proponendo, come attrattore culturale principale, la figura del poeta latino Virgilio, i cui natali furono proprio ad Andes (ora Pietole di Virgilio). Le architetture divengono il segno che lega idealmente le viste dei luoghi cari al poeta Virgilio al paesaggio fluviale contemporaneo.
Questi oggetti architettonici identificano luoghi, consentono la sosta e supportano ausili didattici che guidano i visitatori alla comprensione e conoscenza di un territorio che regala scorci di straordinaria bellezza.

Altre informazioni
Un evento di valorizzazione del percorso, evocativo dei tempi del Sommo poeta
Un evento di valorizzazione del percorso, evocativo dei tempi del Sommo poeta
 
 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2018 - Ente Parco del Mincio