Vai alla home di Parks.it
 

Palazzo Gonzaga Guerrieri

Il palazzo viene fatto edificare dai marchesi di Mantova Ludovico Gonzaga e Barbara di Brandeburgo come villa di campagna, verso la metà del 1400: vi lavorarono come capomastri un certo "mastro Juliano" e un "mastro Giovanni" che innalzarono la nuova costruzione sfruttando precedenti abitazioni nonché una torre e un tratto della mura di cinta. Passato in proprietà a Rodolfo Gonzaga e poi ai suoi figli Aluigi e Gianfrancesco, fu da questi donato il 28 febbraio 1515 a Ludovico Guerrieri. Ristrutturato e ampliato, rimase proprietà della nobile famiglia dei Guerrieri fino alla metà del 1800, quando venne ceduto ad Achille Gonzaga di Vescovato: passa a Carlo Cavriani nel 1929 e viene acquistato, a metà degli anni '80, dal Comune di Volta che ne fa la sede municipale. Il palazzo ha una facciata asimmetrica con portale in pietra e due file di finestre: sui tetti s'innalzano tre comignoli dalla struttura veramente originale.

Altre informazioni

Indirizzo: Via B. Paola Montaldi, 15 - 46049 Volta Mantovana (MN)
Tel. 0376/839412
Orario: Apertura al pubblico: dal lunedì al sabato dalle 9.00 alle 13.00. Dalla prima domenica di Aprile alla prima domenica di Ottobre anche il sabato e domenica dalle 15 alle 19. Possibilità di visite guidate per gruppi su appuntamento.
Località: Volta Mantovana Comune: Volta Mantovana (MN) Regione: Lombardia
(18499)Palazzo Gonzaga
Palazzo Gonzaga
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2022 - Ente Parco del Mincio