Vai alla home di Parks.it

Parco Naturale del Monte Tre Denti - Freidour

www.cittametropolitana.torino.it
Banner Locale per la promozione del territorio

Itinerari

Percorrendo i sentieri di fondo valle, che costeggiano i vari corsi d'acqua, è possibile camminare per lunghi tratti senza percepire altro segno dell'intervento umano se non la traccia stessa del sentiero: una naturalità quasi impensabile a così breve distanza dall'area metropolitana torinese che sorprende piacevolmente quanti si accostano per la prima volta a questo territorio. Chi ricerca l'isolamento da rumore e "civiltà" resterà indubbiamente gratificato dalle numerose passeggiate ed escursioni che il Parco può offrire. Di seguito sono elencati alcuni tra gli itinerari più significativi dell'area corredati da una dettagliata cartina: chi desiderasse maggiori dettagli può fare riferimento alla guida del parco "La montagna di Cumiana - Il Parco dei Tre Denti e del Freidour" Comune di Cumiana - Provincia di Torino - Comunità Montana Pinerolese Pedomontano. ALZANI Editore - Pinerolo 1999.

Georif.  ItinerarioPercorribilità Interesse
 Bastianoni - Tre RìA piedi A piedi
 
 Casa del Parco - Ponte della Magnina - sentiero di fondo valle lungo il Torrente Chisola - Alpe del Capitano - ritorno alla Casa del Parco lungo il vallone del ChisolettaA piedi A piedi
 
 Giro Casa del Parco - Moncalarda - MorelliA piedi A piedi
 
 Giro dei Tre Denti lungo i sentieri del C.A.I. 402, 407, 405A piedi A piedi
 
 Ravera - Fodarì - Prà l'Abbà - Colle Sperina - Monte Freidour - Colle Aragno - Tre Denti - Ravera o BastianoniA piedi A piedi
6 h
 Salita Picchi - Bric GiaioneA piedi A piedi
 
 Strada Picchi - Ravera - Bric Giaione - Fontana del Prete - Colle della Bessa - Tre DentiA piedi A piedi
 

Escursioni verso il Parco

Il percorso che offre il massimo del contatto naturalistico ha inizio a Cumiana e termina a San Pietro Val Lemina (lunghezza complessiva circa 28 chilometri) ed esalta le poche opere dell'uomo presenti, quali piloni, madonnine, baite e sentieri. Da Cumiana, attraverso la strada Picchi-Ravera si raggiunge la località Bastianoni da dove parte la traversata per raggiungere il colle Prà l'Abbà. Da qui si può raggiungere il Monte Freidour e successivamente risalire fino al Monte Tre Denti, spaziando con lo sguardo sulla pianura e sull'arco alpino. Si può quindi proseguire su uno sterrato in discesa fra pinete e boschi di latifoglie, sullo spartiacque fra le Valli Lemina e Chisone, arrivando al panoramico colle di Prà Martino e di qui a San Pietro Val Lemina.

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2017 - Città Metropolitana di Torino