Vai alla home di Parks.it

Parco Regionale di Montevecchia e della Valle del Curone

www.parcocurone.it

Sentiero n. 2 da Cernusco FS a Beolco

Dalla stazione ferroviaria di Cernusco Lombardone alla località Beolco

A piedi         Elevato interesse: flora Elevato interesse: fauna 
  • Partenza: Stazione ferroviaria di Cernusco Lombardone
  • Arrivo: Località Beolco (Olgiate Molgora)
  • Tempo di percorrenza: 3 ore
  • Difficoltà: E - Escursionistico
  • Lunghezza: 8,5 km

Si imbocca quindi la strada provinciale fino alla cascina Molinazzo e da qui ci si immette sul sentiero che arriva in località Passone. Si prende la mulattiera panoramica che sale sino in località Butto, dove vi sono gli uffici del Parco e poi, con la strada provinciale, si arriva a Montevecchia alta (Cernusco-Montevecchia: ore 1.00). Si scende verso il Centro Parco 'Cà del Soldato' percorrendo la vecchia strada comunale immersa nel bosco. Da qui, scendendo verso la Cascina Ospedaletto, si incontra uno dei piccoli torrentelli che si immettono nel Torrente Curone, dove si possono ammirare le interessanti sorgenti petrificanti (Montevecchia-Ospedaletto: ore 0.45). Si segue poi il sentiero, parzialmente immerso nel bosco, che risale il costone e passa a fianco di alcune cascine, fino ad arrivare alla cascina Galbusera Nera, interessante esempio di antico insediamento rurale. Attraversando l'area dei prati magri, che hanno elevato pregio naturalistico per la presenza di elementi floristici mediterranei, si sale sulla sommità dell'ampio costone, dove si trovano degli alti cipressi (Ospedaletto-cipressi: ore 0.45). Dalla località Monte si scende fino alla località Beolco (Monte-Beolco: ore 0.30).

Altre informazioni

 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2017 - Ente per la Gestione del Parco Regionale di Montevecchia e della Valle del Curone