Vai alla home di Parks.it

Parco Naturale Regionale Monti Simbruini

www.simbruini.it

Campagna di sensibilizzazione per la tutela dei piccoli di cervo e capriolo

Avviso importante

(Jenne, 06 Giu 19) La primavera è il periodo delle nascite. Non tutti sanno però che ogni specie alleva i propri piccoli in maniera diversa; ad esempio i caprioli e i cervi appena nati non seguono la mamma durante i primi giorni di vita, ma rimangono nascosti nell'erba, aspettando che la madre ritorni ad allattarli.

Le femmine di cervide (capriola e cerva) sono nei pressi, non visibili ad occhio umano, spesso nascoste nella vegetazione. I piccoli quasi non hanno odore per sfuggire ai predatori e il suo caratteristico manto pomellato lo aiuta a mimetizzarsi nell'erba e nella penombra del sottobosco.

La stessa cosa accade per i cuccioli della lepre, che non vengono partoriti in una tana come accade nei conigli, ma in piccoli anfratti o avvallamenti del terreno, dove rimangono nascosti, appiattiti al suolo finchè non saranno pronti a seguirla. Durante questo periodo i cuccioli non vanno assolutamente disturbati né toccati. Sentendo l'odore dell'uomo le madri infatti non accetteranno più i piccoli. Bisogna evitare quindi di toccarli e soprattutto di prenderli, perché questi cuccioli non sono stati abbandonati e prelevandoli da dove si trovano li condanniamo ad una vita in cattività mentre la loro casa è la natura selvatica.

Info: Parco Naturale dei Monti Simbruini 0774.827221 - monti.simbruini@simbruni.it

Non mi toccate
 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2019 - Parco Naturale Regionale Monti Simbruini