Vai alla home di Parks.it

Parco Naturale Regionale Monti Simbruini

www.simbruini.it
Mappa interattiva
Erbario Sub imbribus

Festa dell’Albero 2021

(Jenne, 16 Nov 21) Il 21 novembre si celebra la Giornata Nazionale degli Alberi per diffondere il rispetto e l'amore per la natura e per la difesa degli alberi.
La Giornata nazionale degli alberi istituita come ricorrenza nazionale con una legge del 14 gennaio 2013, n. 10 del Presidente della Repubblica (Norme per lo sviluppo degli spazi verdi urbani) entrata in vigore dal febbraio 2013, ma che affonda le sue radici, è proprio il caso di dirlo, nel lontano 1898 per iniziativa del ministro della Pubblica istruzione Guido Baccelli. L'obiettivo della ricorrenza è quello di valorizzare l'importanza del patrimonio arboreo e di ricordare il ruolo fondamentale ricoperto da boschi e foreste oltre a promuove l'impegno a ridurre le emissioni e il rischio idrogeologico.
Gli alberi sono tra gli esseri viventi più antichi del pianeta, si ritiene che l'organismo vivente più vecchio conosciuto sia un abete rosso le cui radici hanno 9.550 anni. Le radici dell'albero, trovato in Svezia da un gruppo di botanici dell'Università di Umea, sarebbero nate durante l'ultima glaciazione e sono ancora al loro posto, a scrutare quasi con alterigia la deriva del mondo. Chissà quanto dobbiamo apparire insignificanti ad un organismo così antico che ha assistito a milioni di cicli vitali.
La giornata, in realtà viste le cause restrittive anti contagio Covid 19 sarà estesa ad una settimana e avrà inizio il 19 per concludersi il 26 novembre 2021, sono previste numerose iniziative volte alla riqualificazione e alla valorizzazione degli spazi pubblici.
Gli alunni delle classi primarie e dell'Infanzia saranno impegnati durante questi giorni a preparare degli elaborati che in quelle giornate saranno rappresentati sotto forma di: disegni, poesie, canti e…


In allegato la locandina degli eventi!

Festa dell'Albero 2021
 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2021 - Parco Naturale Regionale Monti Simbruini