Vai alla home di Parks.it

Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise

www.parcoabruzzo.it
Mappa interattiva
Le faggete vetuste del Parco patrimonio mondiale UNESCO

MEGALÒ celebra l’Abruzzo in occasione del suo 16° anniversario

Arte e sostenibilita’ si incontrano nella prima installazione di cracking art in-door di tutto il centro italia

(Pescasseroli, 14 Ott 21) COMUNICATO STAMPA

Chieti, 15 ottobre 2021 - Il Centro Commerciale Megalò è da sempre profondamente legato al suo territorio, che considera una risorsa importante e preziosa, da tutelare e valorizzare. Per questo ha deciso di celebrare il suo 16° anniversario dedicandolo all'Abruzzo, con un concept sostenibile e una grande installazione artistica e colorata che invaderà la Galleria, realizzata in collaborazione con Cracking Art.

 Il movimento artistico Cracking Art nasce nel 1993 dalla voglia di tradurre le problematiche ambientali del nostro tempo sotto forma di arte: rivoluzionaria, impegnata e, soprattutto, coloratissima. Le opere – di forte impatto visivo e rigorosamente in plastica rigenerata – invitano a una riflessione collettiva sul rapporto uomo-natura attraverso una vera e propria "invasione pacifica" degli spazi di vita quotidiana.

 Dal 15 ottobre al 7 novembre Megalò sarà uno di questi spazi e diventerà un vero e proprio museo a cielo aperto, ospitando oltre 250 sculture di animali simbolo dell'Abruzzo, in plastica rigenerata, per sensibilizzare tutte le generazioni su tematiche importanti come la sostenibilità ambientale e la tutela del patrimonio naturalistico.

 L'Abruzzo, "Regione verde d'Europa", vanta un primato a cui Megalò contribuisce anche concretamente, con l'utilizzo di energia proveniente al 100% da fonti rinnovabili, la certificazione DGNB in Oro per la gestione sostenibile dei Centri Commerciali, l'utilizzo di lampadine a risparmio energetico, la raccolta differenziata per tutte le attività presenti e la creazione di compost per coltivare le aiuole del centro.

Anja Hellmann, Center Manager del Centro Commerciale Megalò, afferma: "Per Megalò la sostenibilità non è soltanto una moda, un modo di attirare persone. Abbiamo adottato da anni una strategia impegnata a ridurre al massimo l'impronta ambientale del Centro,  perché Megalò rispetta il territorio che lo ospita e lavora ogni giorno a suo favore, in una prospettiva di lungo periodo."

 Grandi progetti, ma anche grandi regali. Diverse saranno le iniziative green collaterali alla mostra, dedicate ai visitatori e a tutta la comunità abruzzese: donazioni per ripiantare alberi lungo la Costa dei Trabocchi messa a dura prova dagli incendi estivi, contributi al Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise per tutelare gli animali a rischio e nuove divise alla Protezione Civile di Chieti.

 Giovanna Colantonio, Marketing Manager del Centro Commerciale Megalò, spiega: "Si tratta di un progetto inedito, dove la cultura e la sostenibilità incontrano l'arte. In questa cornice vogliamo raccontarci, condividere i valori di Megalò e rendere consapevoli anche i nostri visitatori dell'impegno quotidiano del Centro a favore del territorio. Ci teniamo a dare un segnale di vicinanza e sostegno alla comunità con azioni concrete, e vogliamo promuovere una maggiore conoscenza e tutela dell'ambiente in cui viviamo, perché, appunto, qualsiasi momento è buono per fermarsi a riflettere, anche quello più spensierato dello shopping".

 In occasione dell'esposizione di lupi, orsi, rondini, pesci e chiocciole giganti e coloratissime, i visitatori della mostra riceveranno anche un simpaticissimo gadget eco-friendly: la matita che, dopo l'utilizzo, può essere piantata in un vaso per dar vita a un germoglio. Per i più social, invece, ci sarà un imperdibile giveaway su Instagram con possibilità di vincere l'ultimo iPhone13 e tantissime Gift Card.

 All'iniziativa collaborerà anche il Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise, con un infopoint dedicato che coinvolgerà i visitatori nella conoscenza della straordinaria natura abruzzese, una delle rare zone dell'Europa occidentale dove è ancora possibile imbattersi in animali come l'Orso marsicano, il Camoscio Appenninico, il Lupo, il Cervo, il Capriolo e l'Aquila Reale.

 A tal proposito, Daniela D'Amico, Responsabile della Comunicazione del Parco, aggiunge: "Per noi è un'occasione unica, che ci permette di far avvicinare i cittadini alla conoscenza del patrimonio naturale d'eccellenza della nostra Regione, in un contesto completamente diverso dal solito, quello, appunto, di un Centro Commerciale. L'educazione ambientale dovrebbe essere portata ovunque, perché la natura riguarda tutti e non solo il Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise. Ricordiamoci che il modo migliore per conservare la Natura è conoscerla: se non conosci non ami e se non ami non conservi".


A chiusura, l'intervento del Direttore del Parco Nazionale d'Abruzzo, Luciano Sammarone: "In vista del centenario del Parco avremo anche l'opportunità di presentare e promuovere particolari progetti a cui stiamo lavorando, direttamente con esperti del campo. Uno di questi è il Life Crossing, fondamentale per prevenire gli incidenti stradali con la fauna selvatica".

 L'inedita mostra di Cracking Art e tutte le imperdibili iniziative ad essa legate sono completamente gratuite e si svolgeranno dal 15 ottobre al 7 novembre a Megalò, a Chieti Scalo. Per rimanere aggiornati su tutti i dettagli è possibile consultare i canali social Facebook e Instagram di Megalò, il sito del Centro Commerciale megaloweb.it e la nuova App, sempre interessanti e ricchi di contenuti.

 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2021 - Ente Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise