Vai alla home di Parks.it

Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise

www.parcoabruzzo.it
 

AVVISO PUBBLICO

INDAGINE DI MERCATO ESPLORATIVA PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO RELATIVO AGLI ADEMPIMENTI IN MATERIA DI PRIVACY

(Pescasseroli, 25 Mag 22)

Art. 1

È indetta un'indagine di mercato esplorativa per l'affidamento diretto del servizio relativo agli adempimenti in materia di Privacy, di cui all'art. 37 del Regolamento UE 2016/679

Art. 2 – Amministrazione aggiudicatrice.

L'Amministrazione aggiudicatrice è l'Ente Autonomo Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise, ente pubblico non economico, con sede in Pescasseroli (AQ), Viale Santa Lucia, Partita IVA 02304991009, codice fiscale 00707580585, telefono 0863‐91131.
Tutte le informazioni riguardanti l'Ente sono reperibili sul sito www.parcoabruzzo.it

Art. 3 – Oggetto del contratto.

L'affidamento ha per oggetto l'attività specialistica e di supporto per gli adempimenti previsti dal GDPR – Regolamento UE 2016/679 (di seguito, per brevità, GDPR o Regolamento). In particolare, le attività consisteranno in:

  • a.) informare e fornire consulenza al Titolare del trattamento o al Responsabile del trattamento nonché, attraverso specifica formazione, ai dipendenti che eseguono il trattamento in merito agli obblighi derivanti dal GDPR, nonché da altre disposizioni nazionali o dell'Unione relative alla protezione dei dati;
  • b.) sorvegliare l'osservanza del GDPR, di altre disposizioni nazionali o dell'Unione relative alla protezione dei dati nonché delle politiche del Titolare del trattamento o del Responsabile del trattamento in materia di protezione dei dati personali, compresi l'attribuzione delle responsabilità, la sensibilizzazione e la formazione del personale che partecipa ai trattamenti e alle connesse attività di controllo;
  • c.) fornire, se richiesto, un parere in merito alla valutazione d'impatto sulla protezione dei dati e sorvegliarne lo svolgimento si sensi dell'articolo 35 del GDPR;
  • d.) cooperare con il Garante per la protezione dei dati personali;
  • e.) fungere da punto di contatto con il Garante per la protezione dei dati personali per questioni connesse al trattamento, tra cui la consultazione preventiva di cui all'articolo 36,ed effettuare, se del caso, consultazioni relativamente a qualunque altra questione; 
  • f.) analizzare e verificare la compatibilità delle norme regolamentari in vigore nell'Ente rispetto alla procedura di gestione della violazione dei dati personali;
  • g.) analizzare e verificare la compatibilità dei procedimenti interni all'Ente rispetto ad una valutazione dei rischi da trattamento; 
  • h.) analizzare e verificare i requisiti dei fornitori di servizi che effettuano trattamenti per conto dell'Ente e stendere clausole contrattuali minime per garantire un'adeguata protezione dei dati;

Art. 4 – durata del servizio.

Il servizio oggetto del presente Avviso avrà durata dalla data di stipula del contratto e fino al 31 dicembre 2024. Le attività oggetto dell'affidamento dovranno essere svolte in conformità ai termini previsti dal GDPR e dovranno comunque essere garantite, coerentemente alle disposizioni adottate, per l'intera durata dell'incarico.

Le parti hanno facoltà, in ogni tempo, anche durante l'espletamento del servizio e comunque prima della scadenza di cui sopra, di recedere dal contratto. Il recesso dovrà essere comunicato alla controparte con un preavviso non inferiore a 20 (venti) giorni a mezzo lettera raccomandata o PEC.

La parte che recede non deve riconoscere alla contro parte indennità di preavviso. In ogni caso di recesso da parte del soggetto incaricato, senza rispetto del termine pattuito, l'Ente Parco applicherà, a titolo di penale, una detrazione del compenso determinato fino ad un massimo del 10% dello stesso.

Art. 5 – costo del servizio.

Il costo del servizio ammonta a euro 4.500,00 annui oltre IVA.

Per l'esercizio 2022 il costo è pari a euro 2.250,00 oltre IVA.

Art. 6 – requisiti dei soggetti che intendono presentare istanza di partecipazione.

Sono ammessi a partecipare alla presente indagine di mercato i soggetti in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell'Unione Europea;
  • requisiti di carattere generale per i quali non ricorrano le cause di esclusione di cui all'art. 80 del D. Lgs. n. 50/2016 e s.m.i.;
  • capacità tecnica e professionale: esperienza professionale nel settore, consistente nella titolarità di incarichi/servizi di consulenza in materia di privacy nel triennio antecedente desunta dal curriculum vitae;
  • non trovarsi in conflitto d'interesse con l'Ente Autonomo Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise;
  • non aver subito sentenze di condanna per responsabilità amministrativa comportante il divieto di contrattare con la pubblica amministrazione ai sensi del D. Lgs. n. 231/01.

Art. 7 – procedura di acquisizione del servizio.

Il servizio verrà acquisito mediante affidamento diretto ai sensi dell'art. 36, comma 2, lett. a) del D. Lgs. n. 50/2016 e successive modificazioni e integrazioni.

Art. 8 – criterio di valutazione.

Il criterio di valutazione è quello del minor prezzo ai sensi dell'art. 95 comma 4, lett. c) del D. Lgs n. 50/2016 e s.m.i.

Si procederà all'aggiudicazione, anche in presenza di una sola offerta valida, purché comprensiva di tutte le condizioni richieste.

Art. 9 – modalità e termini di presentazione dell'offerta.

L'offerta dovrà essere presentata, a pena di esclusione, utilizzando i modelli allegati e dovrà pervenire all'Ente Parco entro e non oltre le ore 14:00 del 15 giugno 2022 esclusivamente tramite PEC al seguente indirizzo: info.parcoabruzzo@pec.it. Nell'oggetto della PEC dovrà essere riportata la dicitura:

"Domanda di partecipazione all'avviso pubblico per l'affidamento diretto di un servizio relativo agli adempimenti in materia di privacy di cui al GDPR – Regolamento UE 2016/679".

Non sono ammesse domande di iscrizione inviate in forma cartacea, presentate a mano o a mezzo posta/corriere.

L'offerta dovrà contenere a pena di esclusione:

  • a) Istanza di partecipazione secondo l'Allegato A;
  • b) Curriculum vitae aziendale/professionale dell'operatore economico o breve relazione a firma dello stesso;
  • c) Visura camerale aggiornata o attestazione di iscrizione presso competente ordine professionale;
  • d) Descrizione dettagliata delle modalità e dei tempi di esecuzione dei servizi offerti di cui all'Art. 3 del presente Avviso;
  • e) Offerta economica presentata secondo l'Allegato B.

Non saranno tenute in considerazione le offerte pervenute oltre il termine sopra indicato, non corredate della documentazione prescritta e del documento di riconoscimento in corso di validità o prive della sottoscrizione.

Art. 10 – rapporto contrattuale

Il servizio sarà affidato mediante sottoscrizione di apposito contratto di natura privatistica nel quale saranno disciplinati gli obblighi reciproci. L'incarico, avente natura di fornitura del servizio, è conferito con contratto d'opera intellettuale ai sensi e per gli effetti dell'art. 2230 e seguenti del Codice Civile.

I/le professionisti/società che avviano un rapporto contrattuale con l'Ente Parco non potranno assumere incarichi in progetti che direttamente o indirettamente possano creare situazioni d'incompatibilità con le funzioni da svolgere. Essi dovranno mantenere la riservatezza sui dati e le informazioni acquisite durante l'incarico.

Al soggetto incaricato è fatto divieto di ricorrere al subappalto e alla cessione, anche parziale, del contratto.

L'affidatario assume gli obblighi di tracciabilità dei flussi finanziari di cui alla legge 13 agosto 2010 n. 136 e ss. mm. e ii.

Sarà inoltre prevista la facoltà dell'Ente Parco di:

  • risolvere il contratto in qualsiasi momento, oltre che nei casi previsti dalla legge, nelle situazioni di accertata incompatibilità e nell'ipotesi in cui i requisiti dichiarati dai candidati dovessero rivelarsi mendaci;
  • adire le vie legali nei casi previsti dalla legge.

I soggetti che riportano una qualsiasi variazione rispetto a quanto dichiarato e comunicato nella domanda di partecipazione sono tenuti a comunicarlo all'Amministrazione aggiudicatrice entro 30 giorni dall'evento.

Art. 11 ‐ responsabile del procedimento

Il Responsabile Unico del Procedimento è il Direttore dell'Ente Parco Dr. Luciano Sammarone.

Art. 12 – trattamento dei dati personali

I dati dei quali l'Ente Parco entra in possesso a seguito del presente Avviso saranno trattati nel rispetto del codice in materia di protezione dei dati personali di cui al D. Lgs. n. 196/2003 e s.m.i. e del Regolamento Europeo n. 2016/679 sulla Data Protection (GDPR).

Art. 13 – disposizioni finali

Il presente Avviso è finalizzato ad una indagine di mercato, non costituisce proposta contrattuale e non vincola in alcun modo l'Ente Parco, il quale sarà libero di dare seguito anche ad altre procedure.

l'Ente Parco si riserva di revocare, prorogare, interrompere o modificare in qualsiasi momento, per ragioni di sua esclusiva competenza, il procedimento avviato senza che i concorrenti possano vantare alcuna pretesa o diritto.

L'eventuale revoca dell'Avviso sarà motivata dandone pubblica comunicazione.

Per quanto non espressamente previsto nelle presenti disposizioni si rimanda alla normativa comunitaria, statale e regionale vigente e al codice civile.

Art. 14 – foro competente

Per qualsiasi controversia in ordine all'interpretazione ed esecuzione del presente Avviso si farà riferimento alla normativa vigente. In ogni caso sarà competente il Foro di Sulmona.

Art. 15 – pubblicità ed informazioni

Il presente Avviso è pubblicato sul sito internet dell'Ente Parco www.parcoabruzzo.it

Per l'Ente Autonomo Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise

Il Presidente
Prof. Giovanni CANNATA


Scadenza 15/06/2022


Allegati:
AVVISO PUBBLICO
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2022 - Ente Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise