Vai alla home di Parks.it

Dall'Appennino Tosco Emiliano alla MaB delle Alpi Ledrensi e Judicaria

Educational Tour per operatori dell’outdoor

(Sassalbo, 22 Ott 19) Sono 20 i rappresentanti dei cinque territori della Riserva della Biosfera dell'Appennino tosco-emiliano in visita nella MaB delle Alpi Ledrensi e Judicaria; due territori riconosciuti dall'UNESCO che collaborano, si scambiano esperienze e si confrontano. E questa è proprio una di quelle occasioni ideate per incentivare la conoscenza reciproca e la condivisione di buone pratiche.

Gli operatori della MaB dell'Appennino, accompagnati dallo staff del Parco Nazionale, sono prevalentemente Guide ambientali escursionistiche, ma anche imprenditori che si occupano di accoglienza od operatori esperti di educazione ambientale, come quelli di 'Dedalus', l'Atelier del Parco Nazionale presso il Parco Avventura di Cerwood  (Cervarezza). Non mancano, inoltre, i ragazzi dell'Associazione Mate dell'Appennino tosco-emiliano, esperienza nata dopo il Forum Mondiale dei Giovani che si è svolto nel 2017 nella Riserva della Biosfera UNESCO del Delta del Po.  

La partecipazione all'educational tour è finalizzata sia ad approfondire le tematiche del turismo outdoor, sia ad instaurare un rapporto collaborativo con soggetti operanti su tali tematiche all'interno della Riserva di Biosfera Alpi Ledrensi e Judicaria. Grande importanza, infatti, è data al confronto fra gli operatori delle due Riserve di Biosfera, i contesti lavorativi in cui si opera, le criticità ed i fattori di maggiore attrazione da un punto di vista del turismo outdoor. I principali ambiti trattati sono tre: Trekking ed escursionismo, Arrampicata sportiva, Mountain e-bike.

Tra i temi e progetti approfonditi durante l'educational tour:

  • attività outdoor lungo il percorso Bosco Arte Stenico
  • l'esperienza di crowdfunding de "La Falesia Dimenticata"
  • l'importanza del trekking quale attività cardine del turismo sostenibile in montagna
  • l'accessibilità per famiglie e disabili nelle falesie d'arrampicata
  • l'importanza delle attività outdoor per la fruizione e conoscenza del territorio e dei suoi valori
  • progetti "Bicibus Trek" e "Evvai.bike". 
  • la best practice della strada ciclo-pedonale "Ponale"
  • relazione outdoor archeologia: museo delle Palafitte di Ledro
 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2019 - Ente Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano