Vai alla home di Parks.it

La Governance e il Monitoraggio del Turismo nelle Aree Protette (in epoca post Covid19)

Workshop Progetto CEETO: Central Europe Eco-TOurism – Strumenti per la Protezione della Natura (InterregCE)

(Sassalbo, 19 Mag 20) Iniziativa organizzata in modo congiunto da Federparchi e Regione Emilia-Romagna - Servizio Aree Protette, Foreste e Sviluppo della Montagna, nell'ambito del progetto CEETO Interreg Central Europe (Eco-Turismo nel Centro Europa: strumenti per la protezione della natura).

Il percorso progettuale lungo tre anni che, nell'ambito della cooperazione internazionale, ha consentito di sviluppare ed implementare un sistema innovativo di governance e monitoraggio del turismo nelle Aree Protette, basato su un approccio di pianificazione partecipativa, coinvolgendo organismi a livello decisionale e di gestione dei territori. Il progetto CEETO ha testato modelli per un turismo sostenibile in grado di rafforzare l'efficacia delle politiche e delle misure di conservazione della natura applicate nelle Aree Protette, al fine di rendere il turismo un volano per la protezione della natura e per il benessere economico e sociale.

Il programma del workshop prevede la disseminazione di alcuni dei principali risultati del progetto, ivi comprese le Azioni Pilota svolte in quattro Aree Protette della Regione Emilia-Romagna (Parco Nazionale Appennino Tosco Emiliano, Parco Regionale Alto Appennino Modenese, Riserva Naturale Salse di Nirano e Parco Regionale Delta Po), per testare metodologie di monitoraggio dei flussi turistici e relative attività di gestione. Da tali esperienze, e da quelle delle altre Aree Protette Europee coinvolte, hanno preso vita le Linee Guida per i gestori politici (Policy Makers) ed il Manuale per gli Enti Parco che si occupano della Gestione delle Aree Protette stesse.

Seguirà la presentazione di un caso studio realizzato dall'Università di Bologna, che mostrerà applicazioni tecnologiche all'avanguardia per il controllo (e la gestione) dei flussi turistici in aree altamente sfruttate come la città di Venezia. Tale presentazione sarà lo spunto per un breve dibattito sull'importanza del monitoraggio e sviluppo del turismo sostenibile nelle Aree Protette in epoca post Covid19. 

A seguire una breve presentazione dell'Assessore alla Montagna ed alle Aree Protette della Regione Emilia-Romagna, Barbara Lori. Chiuderà i lavori Giampiero Sammuri, Presidente Federparchi.

Per partecipare al Webinar occorre la pre-registrazione al seguente link: https://us02web.zoom.us/webinar/register/WN_ch_KXRMUR2eYwHs3B6qE_Q

Dopo la registrazione riceverete una mail di conferma contenente informazioni per partecipare al Webinar.


Allegati:
 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2020 - Ente Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano