Vai alla home di Parks.it
 

Antenne, uno spazio tra scienza, cultura e spettacolo

10 settembre 20.45 alla Rocca di Minozzo

(Sassalbo, 06 Set 21) Prosegue il tour "Antenne", uno spazio itinerante, gratuito e aperto al pubblico per parlare di foreste, insetti e naturalmente di uomini. La seconda uscita è prevista a Minozzo (RE), alle ore 20.45 presso l'esterno della Rocca.Le foreste gestite secondo responsabilità e rigorosi criteri di sostenibilità sono in grado di fornire al genere umano una pluralità di servizi ecosistemici, ossia benefici materiali e immateriali quali supporto alla vita, approvvigionamento, regolazione e cultura. Garantire un buon stato di salute agli ecosistemi forestali permette di aumentarne la resilienza e la resistenza al cambiamento climatico in atto e quindi anche alla qualità della nostra vita. Ma qual'è lo stato di salute delle nostre foreste? Cosa chiediamo oggi alle foreste? A cosa servono gli insetti forestali? Cosa fa il parco nazionale per minimizzare gli effetti del cambiamento climatico?Ne parleranno, a molo loro, Giovanni Carotti, entomologo (studioso ed esperto di insetti) e Silvano Scaruffi, scrittore dallo sguardo attento e apparentemente disincantato anche sulle attività del parco nazionale.Queste le repliche di "Antenne" programmate nei primi giorni del mese di settembre e ottobre:Cortile Palazzo Brami, via Emilia San Pietro n. 21 Reggio Emilia: 15 settembre, ore 20.45;Coop. Agricola La Collina Via C. Teggi 38 Codemondo (RE): 17 settembre, ore 20.45;Parco Santa Maria (RE), nei pressi di Via Roma: 19 settembre, ore 20.45;Fattoria Rossi S.S., Via Leopardi 18 Montecavolo (RE): 23 settembre, ore 20.45;Rifugio Isera, Loc. Orecchiella (LU): ore 20.30.

Antenne, uno spazio tra scienza, cultura e spettacolo
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2022 - Ente Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano