Vai alla home di Parks.it

Sorgenti del Secchia

A piedi         Elevato interesse: geologia Elevato interesse: panorama 
  • Partenza: Passo del Cerreto (1253 m)
  • Arrivo: Passo del Cerreto (1253 m)
  • Tempo di percorrenza: 3 ore
  • Difficoltà: T - Turistico
  • Dislivello: 370 m
  • Quota massima: 1536 m
  • Segnavia: segnato 00 - 671- 675
  • Periodo consigliato: da giugno a ottobre
  • Località attraversate: Passo Cerreto - Ospedalaccio - Sorgenti del Secchia - Passo Cerreto

Alle sorgenti del Secchia confinavano tre Stati fra metà '400 e il 1847, con il vasto pascolo del Prataccio diviso in tre fette destinate ai pastori di Cerreto, Succiso e Camporàghena. Un ampio catino di origine glaciale, dominato dalle creste dell'Alpe Marina, di Pietratagliata, della Spiaggia Bella, del Casarola attira escursionisti in ogni stagione più d'ogni altro sito in tutta la vallata. A ragione veduta.

Altre informazioni
Cippo napoleonico all'Ospedalaccio
Cippo napoleonico all'Ospedalaccio


 
 
 
*: solo Operatori con Pagina Ospitale (per vedere tutte le segnalazioni seguire il link a destra dell' icona)
 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2020 - Ente Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano