Vai alla home di Parks.it

Monte Acuto

A piedi         Elevato interesse: geologia Elevato interesse: panorama 
  • Partenza: Passo del Lagastrello (1198 m)
  • Arrivo: Passo del Lagastrello (1198 m)
  • Tempo di percorrenza: 5 ore
  • Difficoltà: T - Turistico
  • Dislivello: 650 m
  • Quota massima: 1756 m
  • Segnavia: segnato 659B, 659A, 653, 657, 00
  • Periodo consigliato: da giugno a novembre
  • Località attraversate: Diga Lagastrello - Sella M. Acuto - Rif. Sarzana - L. Gora - La Selva - Quattro Fagge - Diga Lagastrello

Il Monte Acuto, detto localmente Pizzacuto, domina il conca del Lagastrello, estrema propaggine occidentale del gruppo dell'Alpe di Succiso. Grandiose morfologie glaciali hanno generato numerose torbiere e laghetti di grande interesse. Presso l'unico lago vero e proprio fu edificato nel 1980 il Rif. Sarzana dall'omonima sezione CAI. L'anello classico parte dal ponte stradale presso la diga del Lago Paduli, ma preferiamo qui suggerire la partenza dal Passo del Lagastrello, sfruttando alcuni sentieri poco conosciuti ma di grande bellezza e interesse naturalistico.

Altre informazioni

Monte Acuto dai Laguestri
Monte Acuto dai Laguestri


 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2020 - Ente Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano