Vai alla home di Parks.it
 

La Primavera nella Riserva Guadine Pradaccio

Nella zona più protetta del Parco Nazionale per ammirare i primi segni di primavera

Domenica 20 Marzo 2022

Uno dei luoghi migliori per osservare il passaggio stagionale è senza dubbio la Riserva Guadine Pradaccio, dove oggi entreremo accompagnati dai Carabinieri Forestali del Parco, salendo fino al Lago Pradaccio che circumnavigheremo parzialmente prima di rientrare verso il Rifugio. In questo periodo anche qui la natura inizia finalmente a risvegliarsi: la neve si scioglie, gli alberi gonfiano le gemme preparandosi alla schiusa, e l'erba dal giallo bruciato invernale riacquista lentamente il verde.
* In caso di assenza si neve si svolgerà come semplice escursione invernale.

  • Grado di difficoltà: escursione adatta a tutti quelli che sono disposti a faticare un po', max 6 km, 250 m dislivello senza grossi strappi.
  • Necessità: cuffia, sciarpa, guanti, scarponi, e quanto altro utile per una escursione invernale.
  • Al rientro al rifugio attorno alle 13,30 possibilità di pranzo con menu alla carta; (prenotazione alla guida o al Rifugio).

Quota individuale accompagnamento: € 15 adulti, € 10 ragazzi (10-13).
Prenotazione obbligatoria Antonio 328.8116651 (e durante il week end delle ciaspolate Rifugio Lagdei 0521.889353) antonio.rinaldi.76@gmail.com - www.terre-emerse.it / Fb Terre Emerse



Luogo: Rifugio Lagdei, ore 09.30
Comune: Corniglio (PR)
Provincia: Parma Regione: Emilia-Romagna
La Primavera nella Riserva Guadine Pradaccio
Soggiorni
Dove dormire a:
Corniglio
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2022 - Ente Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano