Vai alla home di Parks.it

Parco Nazionale dell'Arcipelago di La Maddalena

www.lamaddalenapark.it

Sentiero n.14 Cala Napoletana - Cala Crucitta

Itinerario ad anello dal forte Arbuticci a Cala Napoletana, Punta Crucitta e ritorno (Isola di Caprera)

A piedi         Elevato interesse: flora Elevato interesse: fauna Elevato interesse: panorama 
  • Partenza: Isola di Caprera, nei pressi della fortificazione di Arbuticci
  • Arrivo: Isola di Caprera, nei pressi della fortificazione di Arbuticci
  • Tempo di percorrenza: 1h e 15'
  • Difficoltà: E - Escursionistico
  • Lunghezza: 4.5 km
  • Dislivello: 100 m
  • Segnavia: racciato con frecce segnaletiche e omini di pietra
  • Periodo consigliato: da gennaio a dicembre

Tra i molti che si possono scegliere sull'isola garibaldina, l'itinerario proposto è quello che meglio sintetizza gli aspetti dell'enorme pregio che l'isola di Caprera racchiude: la prorompente bellezza paesaggistica e naturalistica, unitamente all'elevato valore della sua storia.

Il sentiero ha inizio dal  apiedi della fortificazione di Arbuticci, imboccando la carrareccia più a nord, accesso diretto alla parte settentrionale dell'isola, remota e selvaggia. Si cammina in discesa, fino a incontrare una ombrosa lecceta, al di là della quale il sentiero si immerge nel folto della macchia, tra fitte eriche e mirti. Al diradarsi della vegetazione, si prende il bivio, sulla sinistra, per Cala Napoletana. Si prosegue, sempre lievemente in discesa, prima di arrivare in uno dei punti più panoramici del percorso: una fatiscente vedetta. Lo spettacolo da questo straordinario punto panoramico vale da solo lo sforzo della camminata: la vista spazia le Bocche di Bonifacio, passando in rassegna le isole nord-occidentali del Parco Nazionale:  Barrettini, Corcelli, S.Maria, Budelli e Razzoli. Oltrepassata la vedetta, si apre il magnifico azzurro del mare dell'ampia Cala Napoletana che include due piccole spiagge, ottimo punto per un tuffo defaticante. Dal retrospiaggia, continuando in direzione nord, seguendo degli stretti passaggi tra la bassa vegetazione, in cui prevale l'aromatico elicriso, si arriva all'istmo di Punta Crucitta. Dopo un interessante sopralluogo della cala dalla sabbia dorata, si fa rientro intercettando le segnalazioni in pietra lungo l'irto sentiero che inerpicandosi fino a delle casermette militari, raggiunge il sentiero iniziale e torna al punto di partenza.


Inaugurazione sentieri
Inaugurazione sentieri
 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2019 - Ente Parco Nazionale dell'Arcipelago di La Maddalena