Vai alla home di Parks.it

Visite guidate tra storia e natura: La Villa Romana di Giannutri

Uno dei siti archeologici più importanti dell'Arcipelago Toscano

(Portoferraio, 12 Lug 19) Giannutri, la piu' meridionale delle isole toscane, emerge dalle acque del Tirreno come una bianca mezzaluna di calcare. Tra scogliere rocciose dove si aprono grotte e spaccature originate dall'azione del vento e sentieri profumati di macchia mediterranea si erge un importante sito archeologico la Villa Romana. Si tratta di un notevole complesso residenziale con  scalo marittimo, un vero e proprio quartier generale per la sosta dei velieri e per l'otium, costruito nel I secolo d.C. a Giannutri dalla potente famiglia dei Domizi Enobarbi di cui Nerone fu un discendente.
Dopo una lunga chiusura,  dal 2015 la Villa Romana di Giannutri è nuovamente visitabile eclusivamente con l'accompagnamento di Guide Parco specializzate formate dal Parco Nazionale Arcipelago Toscano  e dalla Soprintendenza archeologica.  Il biglietto di ingresso aiuta a finanziare la manutenzione del sito archeologico e dell'area circostante.

Le visite sono possibili da giugno a settembre nei giorni di mercoledi, giovedi e sabato, e si possono prenotare anche  direttamente sulla imbarcazione che parte da Posto S Stefano, Giglio Porto o Castglione della Pescaia oppure tramite Info Park. Nella bassa stagione le visite sono previste  solo di sabato e quando è attivo il collegamento con l'isola di Giannutri

E' comunque necessario prenotare.  Per informazioni e prenotazioni contattare gli uffici  Info Park Tel 0565.908231.

Costi: Ticket 8 € a persona. 4 € bambini dagli 11 ai 14 anni. Gratis per bambini fino a 10 anni.

 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2019 - Ente Parco Nazionale Arcipelago Toscano