Vai alla home di Parks.it

Studio e digitalizzazione dei vecchi archivi del carcere dell’Asinara

Martedì 23 luglio 2019 alle ore 9.30 presso la sede del Parco Nazionale dell’Asinara

(Porto Torres, 19 Lug 19) Martedì 23 luglio 2019 alle ore 9.30 presso la sede del Parco Nazionale dell'Asinara a Porto Torres, in via Ponte Romano 81, si terrà un breve incontro con la stampa in occasione della ripresa del lavoro di studio e digitalizzazione dei vecchi archivi del carcere dell'Asinara da parte di 4 detenuti in regime art. 21.

Saranno presenti il vicepresidente Antonio Diana, la responsabile dell'area educativa del carcere di Bancali Ilenia Troffa, la direttrice dell'archivio di stato Federica Puglisi, il Responsabile dell'Area Marina Protetta dell'Asinara Vittorio Gazale e la presidente della cooperativa Andalas de Amistade.

Il lavoro è in continuità con un progetto iniziato nel 2012 nella c.c. di Sassari (prima a San Sebastiano e poi a Bancali) che ha visto la stretta collaborazione dell'area educativa del carcere, l'Archivio di Stato e i Parchi dell'Asinara e di Porto Conte, per il recupero dei vecchi archivi delle ex colonie penali della Sardegna. L'attività ha permesso il ritrovamento e lo studio di un eccezionale materiale inedito contenente le storie più svariate, le testimonianze, le lettere, i pensieri, le varie tipologie comportamentali dei reclusi succedutisi nel tempo, che hanno permesso di ricostruire molteplici momenti di vita carceraria quotidiana da fine '800 ad oggi, l'allestimento di due musei carcerari (Asinara e Tramariglio) e la pubblicazione di alcuni volumi divulgativi.

 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2019 - Ente Parco Nazionale dell'Asinara