Vai alla home di Parks.it

Vademecum dell'escursionista

Il Parco e Carabinieri Forestali consigliano di non affrontare i sentieri nelle ore piu calde della giornata.

(Manarola - Sede, 13 Ago 18)

Ecco le regole dei Carabinieri Forestali e del Parco per una corretta fruizione della rete sentieristica, frequentata da moltissimi turisti italiani e stranieri, e che presenta caratteristiche assimilabili ai percorsi di montagna

Suggestivo e straordinario, il Parco delle Cinque Terre è così. E lo si conosce soprattutto percorrendoi i suoi svariati sentieri a picco sul mare, a ridosso dei borghi, fra le montagne che degradano, a volte bruscamente, sugli scogli e poi nel mare cristallino. Ecco alcuni accorgimento per viverle in sicurezza camminando.

  1. Scegli gli itinerari in funzione delle capacità fisiche e tecniche

  2. Documentati sulle caratteristiche del percorso assumendo informazioni tramite lo studio della carta topografica (distanze, dislivello, sorgenti, fontane, rifugi, ecc.) e chiedendo notizie sull'effettiva percorribilità dei sentieri. Studia gli eventuali itinerari alternativi per il rientro

  3. Provvedi ad abbigliamento ed equipaggiamento consono all'impegno e alla lunghezza dell'escursione (abbigliamento intimo di ricambio, pile, giacca a vento, guanti, cappello, scarponi, occhiali da sole, crema solare, generi di conforto alimentare)

  4. Non dimenticare di inserire nello zaino l'occorrente per eventuali situazioni di emergenza (telo termico, lampada frontale, telefonino, coltello, bussola, ecc.) insieme ad un piccolo kit di pronto soccorso

  5. Non intraprendere un'escursione da solo e in ogni caso comunica, ad una persona di fiducia, l'itinerario che prevedi di percorrere

  6. Informati sulle previsioni meteorologiche consultando la nostra pagina meteo oppure il sito www.meteomont.org con particolare attenzione alle alte temperature.

  7. Se hai qualche dubbio sul percorso, torna indietro. A volte è meglio rinunciare che rischiare l'insidia del maltempo.
    Si ricorda comunque che è vietato percorrere i sentieri in condizioni meteo avverse, dato che si può mettere a rischio la propria ed altrui incolumità

  8. Riporta sempre a valle i tuoi rifiuti

  9. Rispetta la flora e la fauna. Rispetta le culture e le tradizioni locali

  10. Non abbandonare mai il sentiero segnalato.

  11. Per le emergenze fai riferimento al 112, servizio di pronto intervento

  12. Tieni sempre i tuoi amici a 4 zampe al guinzaglio.

IMPORTANTE.

Prima di intraprendere una escursione visita la pagina con tutte le informazioni sulla rete sentieristica del Parco aggiornate in tempo reale: nel link alla GUIDA AI SENTIERI DELLE CINQUE TERRE  troverai tutti gli itinerari tematici, i sentieri verticali, di costa e di crinale, con le relative schede tecniche, (percorribilità, livello di difficoltà, tempi di percorrenza, punti di interesse).

EVITA le CODE acquista la Cinque Terre Card online

I consigli per combattere il caldo 

·         Evitare di uscire e svolgere attività fisica nelle ore più calde della giornata (dalle ore 11 alle ore 19).

·         Se possibile recarsi qualche ora al giorno in zone all'aperto ombreggiate e ventilate oppure al chiuso dotate di aria condizionata (evitando l'utilizzo di ventilatori meccanici in caso di temperature elevate). 

·         Ripararsi la testa dal sole con un cappello e in auto usare tendine parasole.

·         Bere molti liquidi, almeno un litro e mezzo/due litri al giorno, anche se non se ne sente l'apparente necessità, evitando bevande gassate, zuccherate, troppo fredde o alcooliche, in quanto aumentano la sudorazione;

·         Durante il giorno usare tende per non fare entrare il sole e chiudere le finestre e le imposte, mantenerle invece aperte durante la notte.

·         Fare pasti leggeri, preferendo frutta, verdura, pesce, pasta e gelati a base di frutta e riducendo carne, fritti e cibi molto conditi e piccanti.

·         Indossare abiti leggeri di cotone o lino, di colore chiaro non aderenti e privi di fibre sintetiche.

·         Non modificare o sospendere le terapie in atto senza consultare il proprio medico.

·         Non assumere integratori salini senza consultare il proprio medico.

·         Evitare bruschi sbalzi di temperatura corporea (ad esempio entrare sudati in un grande magazzino condizionato), non respirare con la bocca aperta ma solo con il naso.

·         Se si è affetti da diabete esporsi al sole con cautela per il maggior rischio di ustioni, stante la minore sensibilità al dolore.

·         In caso di cefalea provocata da esposizione al sole, bagnarsi subito con acqua fresca per abbassare la temperatura.

·         Se si è affetti da patologie croniche con assunzione continua di farmaci (esempio diabete, ipertensione, scompenso cardiaco, bronchite cronica, malattie renali) consultare il proprio medico di famiglia per conoscere eventuali comportamenti particolari o misure dietetiche specifiche


 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2018 - Ente Parco Nazionale delle Cinque Terre