Vai alla home di Parks.it

La direttiva UE sulla plastica monouso, il progettoMedsealitter e la Campagna #investEU

In allegato il video presentato in occasione dell'evento finale del progetto Medsealitter

(Roma - Villa Celimontana, 14 Giu 19) Le norme vieteranno, a partire dal 2021, i prodotti in plastica monouso più diffusiper i quali già esistono delle alternative non contenenti plastica, come cottonfioc, posate, cannucce. Altre misure mirano a ridurre il consumo dei prodotti in plastica gettati più frequentemente nei rifiuti, ad estenderela responsabilità dei produttori, a modificare la progettazione di alcuni prodotti e ad informare e rendere più consapevoli i consumatori.Saranno vietati anche tutti i prodotti in plastica oxo-degradabile.

Si prevede che queste norme:

  • consentano di evitare emissioni di CO2 equivalenti a 3,4 milioni di tonnellate;

  • permettano di evitare danni ambientali equivalenti a 22 miliardi di euro entro il 2030;

  • facciano risparmiare ai consumatori 6,5 miliardi di euro

Per saperne di più: https://www.bereadytochange.eu/it/

In progetto Medsealitter, finanziato con fondi UE per oltre 2 milioni di euro, ha visto la partecipazione di 10 partner di 4 paesi europei (Italia, Spagna, Francia e Grecia). Attraverso una rete di collaborazione tra Aree Marine Protette – supportate da istituti di ricerca, associazioni ambientaliste e università – ha permesso di sviluppare per la prima volta un protocollo condiviso di monitoraggio dei rifiuti solidi galleggianti nel Mar Mediterraneo.

Per saperne di più:  https://medsealitter.interreg-med.eu

Guarda il video: https://www.facebook.com/ParcoCinqueTerre/videos/918218575176633/ 

 

Sostegno per far decollare nuove idee, sovvenzioni su misura e programmi disponibili in tutte le fasi e età della vita, prestiti intelligenti per stimolare ulteriori investimenti, finanziamenti mirati per modernizzare, sviluppare e interconnettere... Attraverso le sue numerose attività di finanziamento e di investimento, l'Unione europea mira a creare un'economia vivace, a stimolare la crescita, creare posti di lavoro e attirare capitali dal settore privato per contribuire a costruire un futuro migliore per i cittadini dell'UE. Gli investimenti dell'UE stimolano miglioramenti nel presente e affrontano le sfide del futuro: qualità dell'istruzione, assistenza sanitaria più moderna, energia più pulita, nuove infrastrutture di trasporto, tecnologia avanzata, solo per fare alcuni esempi. Lanciatanel febbraio 2017 dalla Direzione generale della Comunicazione della Commissione europea, la campagna di pubblica informazioneinvestEUha l'obiettivo dimostrare l'impatto concreto che le attività di investimento dell'UE hanno sui progetti e sui singoli cittadini. Per saperne di più: www.europa.eu/investeu

CONTATTI PER LA STAMPA:

Gabriele Billè–gabriele.bille@hkstrategies.com +39 342 7570695

Alessandro Calò – alessandro.calo@hkstrategies.com+39 3440142291   

 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2019 - Ente Parco Nazionale delle Cinque Terre