Vai alla home di Parks.it

Proseguono gli appuntamenti del Festival internazionale di Musica Cinque Terre con il concerto dell'Ensemble Enerbia

Questa sera, venerdì 30 agosto, alle 21.15, presso la Chiesa San Giovanni Battista di Riomaggiore, si svolgerà il concerto dell'Ensemble Enerbia

(Riomaggiore, 30 Ago 19) Il gruppo Enerbia mantiene ininterrotto il filo che unisce la musica colta e quella popolare nello straordinario paesaggio sonoro delle Quattro Province, la zona montana di confine tra Liguria, Emilia-Romagna, Lombardia e Piemonte, terra di strumenti originali come la piva, l'antica cornamusa dell'Appennino o il magico oboe popolare chiamato piffero.

Il gruppo è stato ritratto da Paolo Rumiz nei suoi libri di viaggio in Appennino ma ha anche fornito la musica per le scene lungo il fiume Po del film I cento chiodi di Ermanno Olmi. Perciò il viaggio musicale di Enerbia si muove idealmente dalle corti rurali della pianura per risalire le valli appenniniche lungo le vie di pellegrinaggio quali la Via Francigena e da lì raggiungere il Mediterraneo.

Nel concerto conosceremo le antiche danze di gruppo, che si ballano in cerchio, il mondo rurale con i riti del calendario agrario quali il Cantamaggio, i canti legati alla feste sacre e profane, i canti di viaggio.

Enerbia è stato invitato nei maggiori festival culturali italiani oltre ad esibirsi in Svizzera, Austria, Francia, Inghilterra, Stati Uniti. Negli ultimi anni le produzioni legate all'arte e alla letteratura sono state ospitate al Museo S. Agostino di Genova, all'Oratorio San Filippo Neri-Fondazione Monte di Bologna, alla Galleria d'Arte Moderna di Milano, al Museo del Novecento di Milano, all'Auditorium Santa Cecilia e al Museo della Arti e Tradizioni di Roma, al Museo Poldi Pezzoli di Milano con Serate Musicali, al Museo Guatelli di Parma, al Museo Verdiano Casa Barezzi di Busseto, al Festival MITO di Milano, al Festival di Poesia di Genova, al Festival Settembre Musica di Torino, al FestivalAltura sul Lago Maggiore, al Festival Voces sul Lago di Como, al Festival Internazionale Dino Ciani di Cortina d'Ampezzo.

 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2019 - Ente Parco Nazionale delle Cinque Terre