Vai alla home di Parks.it

Monesteroli, un luogo da salvare, nella classifica dei “ Luoghi del CuoreFAI “

Ecco i video e il canale YouTube

(Manarola - Sede, 28 Mag 20) La Liguria viaggia spedita con le sue bellezze nei Luoghi del Cuore del FAI che nel 2020 festeggiano quota 10 edizioni per il censimento biennale promosso dal 2003 con cui si invitano gli italiani a tutelare e valorizzare il patrimonio artistico e proporre i gioielli meno battuti dal turismo internazionale costruendo dei comitati che devono raccogliere i voti e il consenso degli appassionati di arte.

https://fondoambiente.it/luoghi/monesteroli?ldc

https://www.youtube.com/watch?v=q5SJQgmtF4E

https://www.youtube.com/watch?v=t5HypxBebQE

"Il censimento è partito il 6 maggio e dura sino al 15 dicembre -spiega Emanuele Costamagna responsabile del Gruppo Giovani del FAI della Spezia- I tre beni più votati riceveranno rispettivamente 50mila, 40mila e 30milaeuro dal partner del progetto Intesa San Paolo. Ci sono poi le categorie speciali con i relativi premi e inoltre, a fine censimento, tutti i luoghi con almeno 2.000 voti possono partecipare al Bando per la selezione degli interventi. Pensiamo a tutti i siti che sono stati valorizzati negli anni, in particolare la nostra zona è detentrice del record di preferenze per il Convento dei Cappuccini di Monterosso con ben 110.341 voti".

La zona per la straordinaria bellezza storica e naturalistica del resto si presta molto e il FAI si impegna da anni con la riscoperta e la tutela delle zone, dei paesaggi e dei siti storici meno noti. "Il gruppo giovani è un bel team -dice Emanuele Costamagna- la più giovane del gruppo è la new entry di 18 anni, ma l'età media è under 30".

Tra le proposte al momento sul sito del FAI "la Val di Vara come zona naturalistica, la chiesa di San Bartolomeo nella Frazione di Ponzò del Comune di Riccò del Golfo, la chiesa di S.Michele Arcangelo di Pegazzano e il Borgo di Monesteroli che ha già collezionato oltre 2000 voti, un ottimo risultato, già al quinto posto della classifica". Il comitato tra l'altro ha coinvolto come testimonial video  Emilio Casalini, giornalista, conduttore radiofonico e scrittore, Clayton Norcross (Thorne di Beautiful) e il comico, cantautore e attore Dario Vergassola.

Monesteroli

E' forse il borgo più suggestivo dell'intera Liguria. Si raggiunge attraverso una scalinata di quasi duemila gradini che scendono dalla collina sovrastante, passando tra boschi e vigneti per poi aprirsi in una discesa mozzafiato. Un Borgo unico al mondo che domina il mare azzurro, ai confini tra realtà e fantasia. Soltanto il rumore della natura del vento e delle onde rompe il silenzio in questo borgo incantato, aggrappato alla roccia, sul filo del mare.

Il Comitato 

Un gruppo di amici che, da giovani, con i nonni e i genitori, amici e parenti, hanno frequentato e vissuto Monesteroli, da sempre, naturalmente, Luogo del Cuore. I nostri nonni ci hanno lasciato questo tesoro in custodia, un tesoro preziosissimo, ogni cosa parla di loro. Della loro fatica, dell'amore e del rispetto, della loro semplicità. Quando sei lì tutti sensi vanno in estasi. Percepisci, senti, tocchi, annusi e vedi tanta bellezza fragile e indifesa. Dobbiamo percorrere questa strada insieme. E' necessario riuscire a recuperare e mantenere quel che è rimasto di quel tesoro. Ma non vogliamo diventi un luogo preso d'assalto da orde di persone che calpestano quei sassi cosi preziosi. Vogliamo il rispetto del luogo. Grazie al Fai, tornare a vivere ancora il nostro Monesteroli. Continuare ancora ad emozionarci. Custodirlo. Per noi, per i nostri figli e nipoti. Ma ancora di più per nostri nonni che, con fatica e amore, lo hanno donato. Ci hanno tramandato, forse senza saperlo, un capolavoro.

I bisogni del luogo

Monesteroli, nel comune della Spezia e nel Parco Nazionale delle Cinque Terre è un piccolo borgo, parte del Patrimonio UNESCO, frequentato oltre da chi ha la propria "casa", da quanti scendono la vertiginosa "scalinata grande" di mille gradini ammaliati dal blu del mare. Ma quel mare, bellissimo e trasparente, non è vicino come gli occhi interpretano. A Monesteroli non è arrivata la linea elettrica, né il metano. Solo piccoli pannelli solari e un acquedotto irriguo permettono una fruizione meno spartana. Oggi, se non interveniamo a salvarlo, Monesteroli è perso nonostante, i caparbio lavoro di pochi. Serve mettere in sicurezza la frana, manutenere il sentiero che dal crinale arriva al borgo e dal borgo al mare e ricominciare a coltivare i terreni, quelli che, per i nostri nonni, erano il patrimonio da cui si ricavava l'uva trasformata, poi, nelle minuscole cantine dove veniva prodotto il vino rinforzato di Tramonti.

Collaborazioni

Il Comitato di supporto alla Candidatura ai "Luoghi del cuore FAI" è nato dall'idea di un gruppo di amici, l'associazione "Per Tramonti" e gli "abitanti" di quelle piccole abitazioni rurali. Ad oggi il passaparola è stato il motivo di successo della candidatura che ha legato quanti si sono identificati nel progetto di recupero del borgo. Il collante sono i ricordi e una visione del futuro sostenibile ed ecocompatibile che non snaturi le caratteristiche dei luoghi. Monesteroli è un piccolo nucleo di case della zona di Tramonti, nel comune della Spezia e nel Parco nazionale delle Cinque Terre. L'auspicio e la speranza è che le istituzioni siano al fianco del Comitato. Il lavoro del comitato sarà appunto quello di far rete con le associazioni del territorio, con le Pro Loco, con il mondo del volontariato e con le istituzioni per il sostegno in questo percorso che ci vedrà impegnati fino a dicembre 2020 (e oltre). Un obiettivo è stato raggiunto: attorno a uno schermo, il tavolo virtuale, si sono seduto quanti hanno condiviso la bellezza, il rispetto e l'amore verso Tramonti.

 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2020 - Ente Parco Nazionale delle Cinque Terre