Vai alla home di Parks.it

Dal Circeo ai Monti Lepini in bici e in canoa

L'iniziativa sabato 14 e domenica 15 ottobre

(Sabaudia, 09 Ott 17) Dal Circeo ai Monti Lepini pedalando e pagaiando, un itinerario mozzafiato che attraversa tutto l'Agro Pontino e arriva ai Monti Lepini, un viaggio emozionale e multisensoriale alla scoperta del nostro territorio in modo lento ma stimolante e mai noioso. Una serie di tappe nell'enogastronomia tipica delle campagne tra Fossanova, Sezze e Sermoneta.
Bici e canoa, un binomio salutare e dinamico che esalta le connessioni tra i microterritori, ne esplora gli itinerari meno conosciuti, in una due giorni aperta a tutti, sia ai possessori di bici elettriche e a pedalata assistita, sia ai ciclisti più navigati che non si spaventano di qualche km in salita.
Grazie al lavoro instancabile di Saverio D'Ottavi e dell'Associa zione Fiume Cavata, un'opportunità unica di pagaiare nel Fiume Cavata da Sermoneta a Borgo Faiti, in un susseguirsi di scenari meravigliosi a pieno contatto con la natura.

IL PROGRAMMA

Sabato 14 Ottobre
ore 8:00 Piazzale San Francesco San Felice Circeo - punto d'incontro per chi parte da San Felice Circeo e zone limitrofe, e trasferimento con l'autobus di linea per la Stazione di Fossanova, bici al seguito.
ore 10:00 Stazione di Priverno-Fossanova - partenza in bici per consentire anche a chi viene da altre città di partecipare, portando in treno la propria bici.
Percorso in bicicletta nel paesaggio montano che da Fossanova arriva a Sezze e poi a Sermoneta, dopo una doverosa sosta nella splendida abbazia di Fossanova.
Tappa intermedia presso l'Agriturismo Res Rustica - Via Ponte Ferraioli 13 - Sezze - e pranzo a base di prodotti tipici locali. Possibilità di mettere in carica le bici elettriche durante la sosta.
Ripartenza alla volta del centro storico di Sermoneta attraverso un suggestivo percorso pedemontano.
Arrivo nel centro storico di Sermoneta prima del tramonto dove è prevista la cena presso l'Antico Emporio Stivali, una delle fraschette più caratteristiche dell'antico borgo medioevale, e pernotto in una delle due strutture selezionate.

Pernotto in camera doppia (o singola) presso:
Albergo Principe Serrone - via del Serrone 1 - Sermoneta (Centro Storico)
San Nicola Hostel - Via Matteotti 1 - Sermoneta (Centro Storico)

Lunghezza del percorso: 47 km circa, di cui circa 20 km su percorsi di montagna con tratti di 3/4 km massimo di salita. Punto più elevato Sermoneta 240 mt sul livello del mare.

Treno Regionale diretto da Roma Termini alla stazione di Priverno-Fossanova : 54 min (ogni ora circa)
Treno Regionale diretto da Napoli Centrale alla Stazione di Priverno-Fossanova: 1,40 h (ogni ora circa)

Domenica 15 Ottobre 
Partenza da Sermoneta ore 10 alla volta della sorgente del Fiume Cavata (4 km di distanza dal centro storico di Sermoneta), e discesa in canoa del Fiume con arrivo a Borgo Faiti entro le ore 13:30 (durata del percorso 3 h circa).
Le bici possono essere trasportate nella canoa canadese nel posto ricavato al centro smontando il sedile centrale. Per ogni canoa 2 passeggeri e 2 bici, un'esperienza unica e sostenibile per viaggiare e conoscere nuovi percorsi a portata di pagaia e pedali!
In alternativa è previsto il trasporto delle bici con un mezzo di supporto dal punto di partenza al punto di arrivo a Borgo Faiti.

Pranzo presso l'accogliente l'Oasi del Bar Club in via Foro Appio 18 a Borgo Faiti.
Ore 15 ripartenza in bicicletta verso San Felice Circeo (30 km/2 h circa), o la vicina stazione di Sezze Scalo (6 km/20 min).
Nel primo caso, il percorso verso il Circeo attraversa le campagne dell'Agro Pontino, da Borgo Faiti a Pontinia, Borgo Vodice e Borgo Montenero, in un susseguirsi di poderi e memoria di una storia ancora recente, di cui rimangono molte tracce e accenti dialettali "esotici" in baretti di campagna, tra una briscola e una Peroni rigorosamente grande!

Treno Regionale diretto dalla stazione di Sezze Romano a Roma Termini : 1 h (ogni ora circa)
Treno Regionale diretto dalla stazione di Sezze Romano a Napoli Centrale : 1,50 h (ogni ora circa)

Per informazioni sull'itinerario e su come partecipare: +39.338.9107940 - info@exotique.it
Posti limitati. Prenotaziome obbligatoria.
 
APPROFONDIMENTO
Associazione Culturale Exotique
L'Associazione Culturale Exotique nasce per promuovere musica e territorio, binomio forte e fertile di una società vitale, e ricca di fermenti. L'attrazione fatale esercitata dal Promontorio del Circeo, celebrata ogni anno con l'omonima rassegna "Exotique - il Festival alla Corte di Circe", ci porta ad esplorare necessariamente le sue connessioni ed i suoi panorami. I Monti Lepini sono i più vicini, connessi al Monte Circeo da una lunga e fertile pianura, l'Agro Pontino, in cui si sono incrociati molteplici destini, mescolate e preservate tradizioni popolari variegate, parte di un più ampio paesaggio fatto di Mare, Laghi, Monti, Isole, Fiumi e Pianure. In questo scenario pieno di colori e storie da raccontare, prende vita il primo di una serie di itinerari alla scoperta di un patrimonio enorme fatto di Terra e di Acqua, in cui sostenibilità, convivialità, socialità e curiosità, ne sono i presupposti ispiratori. Durante questo primo giro la musica sarà quella della natura, dei pedali, delle pagaie....buon viaggio!
www.exotique.it

Associazione Fiume Cavata
L'ecosistema costituito dalle Sorgenti del fiume Cavata e da quel che rimane del Bosco di Monticchio nella pianura di Sermoneta (LT) si sviluppa in un'area di c/a 1 kmq ricchissima d'acqua, di flora e di fauna, quest'ultima prevalentemente avicola.
L' Associazione Culturale Cavata Flumen, unitamente ad altre organizzazioni di volontariato, promuove la salvaguardia dell'integrità di questo territorio ed esegue interventi occasionali di pulizia degli argini (asporto dei rifiuti e della spazzatura che vi viene gettata) e di tutela della vita degli animali che vi abitano, prevalentemente di uccelli, o che vi transitano durante le stagioni migratorie.
www.cavataflumen.com 

Un'immagine tratta dal percorso
 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2017 - Ente Parco Nazionale del Circeo