Vai alla home di Parks.it

Circeo Doc

Circeo Doc
Vitigni
DOC - Denominazione di Origine Controllata


I vini a denominazione di origine controllata "Circeo" devono essere ottenuti dalle uve provenienti dai vigneti aventi, nell'ambito aziendale, la seguente composizione ampelografica:

  • "Circeo" bianco secco, frizzante e spumante: Trebbiano Toscano non meno del 55%; Chardonnay fino a un massimo del 30%; Malvasia del Lazio fino a un massimo del 30%; altri vitigni a bacca bianca idonei per la coltivazione per la Regione Lazio, sino a un massimo del 15%.
  • "Circeo" rosso, rosato secco anche nei tipi novello (limitatamente al rosso) o frizzante: Merlot non meno del 55%; Sangiovese fino al 30%; Cabernet Sauvignon fino al 30%. Altri vitigni a bacca rossa idonei per la coltivazione per la Regione Lazio, sino a un massimo del 15%.

E' consentita l'indicazione del monovitigno per le seguenti varietà: Trebbiano - Merlot - Sangiovese solo per quei vini ottenuti da vigneti composti in ambito aziendale dai corrispondenti vitigni per almeno l'85%. Per la restante percentuale, possono concorrere alla produzione di detto vino le uve delle varietà di vitigni idonei alla coltivazione per la Regione Lazio.

Altre informazioni

I produttori segnalati
  Azienda Agricola Ganci
Aziende agricole - Borgo Grappa (LT)

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2019 - Ente Parco Nazionale del Circeo