Vai alla home di Parks.it

Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi

www.dolomitipark.it
Mappa interattiva
Mostratevi online ai lettori di Parks.it

Proteggere i piccoli allevamenti amatoriali dal lupo

Incontro pubblico a Sedico (BL) il 15 luglio

(Feltre, 07 Lug 21) Il ritorno spontaneo del lupo sulle nostre montagne, dopo oltre un secolo di assenza, ha creato situazioni talvolta conflittuali con le attività di alpeggio.
Il progetto LIFE Wolfalps EU è nato per affrontare e gestire le problematiche legate alla convivenza tra uomo e lupo nell'arco alpino.
La coesistenza tra il lupo e le attività di allevamento coinvolge sia gli operatori professionisti, sia chi mantiene a scopo amatoriale pochi animali.

Gli allevatori professionisti possono accudire costantemente i loro animali; sono spesso tecnicamente preparati per proteggerli dalle possibili predazioni ad opera del lupo e, grazie anche a progetti come il LIFE Wolfalps EU, possono dotarsi di idonei strumenti di prevenzione (recinti elettrificati o cani da difesa).
Diversa è la situazione per i piccoli allevatori amatoriali, che possono seguire i loro animali nel tempo libero e spesso li ricoverano in strutture lontane dalle abitazioni di residenza.

Gli animali allevati a scopo amatoriale possono quindi diventare una facile preda per il lupo.

Per capire come proteggere questi animali dalle possibil predazioni e illustrare le possibilità che hanno a disposizione anche gli allevatori non professionisti per accedere agli strumenti di prevenzione forniti dalla Pubblica Amministrazione, il Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi ha organizzato un incontro informativo a Villa Patt di Sedico, giovedì 15 luglio, alle ore 20.00.

L'incontro fa parte delle attività organizzate dal Parco nell'ambito del progetto Life Wolfalps EU, finalizzato al miglioramento della convivenza tra uomo e lupo sulle Alpi ed è realizzato in collaborazione con la Regione del Veneto e i Carabinieri Forestali.

Questo il programma della serata:

Saluti introduttivi
Ennio Vigne, Presidente dell'Ente Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi;
Ten. Col Michele di Cosmo, Comandante Reparto Carabinieri Biodiversità Vittorio Veneto e referente Progetto Life WolfAlps EU per il Veneto;
Ten. Col Marina Berto, Comandante del Reparto Carabinieri Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi e referente progetto LIFE Wolfalps EU per i Carabinieri Forestali nel territorio del Parco

Il Progetto LIFE WOLFALPS EU a favore della convivenza uomo - lupo a livello di popolazione alpina
Stefano Mariech, Responsabile progetto LIFE Wolfalps EU per il Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi

Difendere gli animali domestici dal lupo nelle piccole proprietà in prossimità delle abitazioni
Renato Semenzato, Biologo incaricato del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi

Le attività regionali per la gestione del lupo e l'indennizzo dei danni da predazione
Sonia Calderola, Regione del Veneto, Direzione Agroambiente, Programmazione e Gestione ittica e faunistico-venatoria, U.O. Pianificazione e Gestione faunistico-venatoria

Azioni messe in campo dalla Regione del Veneto, progettualità strategiche attuali e future in linea con le politiche dell'UE per la montagna
Emanuele Pernechele, Regione del Veneto, Direzione Agroambiente, Programmazione e Gestione ittica e faunistico-venatoria

 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2021 - Ente Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi