Loading...
Vai alla home di Parks.it

Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi

www.dolomitipark.it

Val di San Martino

Tra campagne e pareti rocciose

In bici         Elevato interesse: flora Elevato interesse: fauna Elevato interesse: panorama Elevato interesse: storia 
  • Partenza: Vignui (501 m)
  • Arrivo: calcheraalla partenza del sentiero CAI 812 (691 m)
  • Difficoltà: MC/TC
  • Lunghezza: 8 km
  • Dislivello: 190 m
  • Quota minima: 501 m
  • Quota massima: 691 m
  • Segnavia: segnavia CAI 803; indicazioni dell'itinerario tematico del Parco Chiesette pedemontane
  • Periodo consigliato: da aprile a ottobre

Dall'abitato di Vignui imboccare la Val di San Martino (segnavia CAI 803), dopo aver attraversato campagne ben curate ci si inoltra lungo il corso del torrente  Stien, raggiungendo la chiesetta di San Martino. Si continua quindi la risalita della valle fino ad un piccolo parcheggio e si prosegue, in salita, fino ad una calchera(fornace per produrre la calce) restaurata;  da qui partono i ripidi sentieri che permettono di risalire (solo a piedi) i ripidi versanti meridionali delle Vette Feltrine. Si ritorna a Vignui per lo stesso percorso di andata.

Val San Martino, cascate
Val San Martino, cascate
 
Visualizza a schermo intero  Scarica KMZ

Accesso: da Feltre raggiungere la frazione di Foen, all'uscita dall'abitato svoltare a sinistra per Vignui
Fondo: 20% asfalto; 80 % sterrato
Supporti didattici: pannelli didattici del Parco presso la chiesetta di San Martino e lungo la valle

 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2019 - Ente Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi